Asopo (Laconia)

polis della Laconia
Asopo
Peloponeso del sur.svg
Mappa della zona meridionale del Peloponneso nell'antichità. La città di Asopo si trovava nei pressi di Acrea, nella costa orientale del golfo di Laconia.
Nome originale Ἀσωπός
Territorio e popolazione
Lingua greco antico
Localizzazione
Stato attuale Grecia Grecia
Coordinate 36°41′04.2″N 22°50′33.36″E / 36.6845°N 22.8426°E36.6845; 22.8426Coordinate: 36°41′04.2″N 22°50′33.36″E / 36.6845°N 22.8426°E36.6845; 22.8426
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Asopo
Asopo

Asopo (in greco antico: Ἀσωπός) era una polis dell'antica Grecia ubicata in Laconia.

StoriaModifica

Strabone la cita ma non da indicazioni sulla zona della Laconia in cui era ubicata.[1]

Pausania la indica a sessanta stadi da Acrea e sede di un tempio di imperatori romani, mentre un santuario in onore di Asclepio era situato ad una distanza di dodici stadi dalla città e nell'acropoli, un santuario di Atena Ciparisia. Aggiunge che nella palestra si adoravano alcune ossa umane di dimensioni straordinarie e ai piedi dell'acropoli c'erano i resti di una città chiamata Ciparisia dagli Achei. Cita anche un altro santuario di Asclepio a circa quindici stadi, che si trovava in un luogo chiamato Hiperteléaton.[2]

Viene localizzata nei pressi dell'antica Ciparisia, in una città chiamata Plitra situata nel golfo formato dalla penisola di Xylí, nella parte orientale del golfo di Laconia.[3]

NoteModifica

  1. ^ Strabone, VIII,5,2.
  2. ^ Pausania, III,21,7; III,22,9-10.
  3. ^ Strabone, Geografía libros VIII-X, p.117, nota 370 di Juan José Torres Esbarranch, Madrid: Gredos (2001), ISBN 84-249-2298-0.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7631148209317100460003
  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia