Atco Records

La Atco Records è un'etichetta discografica statunitense associata alla Warner Music Group e, dal 2006, in collaborazione con la Rhino Records. Atco è una abbreviazione di ATlantic COrporation.

StoriaModifica

IniziModifica

La Atco Records fu fondata nel 1955 da Herb Abramson come sottoetichetta della Atlantic Records. La Atco si occupò, fino al 1968, di dischi di genere blues, jazz e R&B/soul.

Nei tardi anni ottanta iniziò a distribuire anche per altre case discogrtafiche come la RSO Records, la Stax Records, la Volt Records, la Rolling Stones Records e la Ruthless Records, dedicandosi così anche ad altri generi musicali.

I principali artisti di quei tempi erano Bobby Darin, The Coasters, Ben E. King, Otis Redding, Acker Bilk, Nino Tempo e April Stevens, Sonny and Cher, Bee Gees, Bad Company, Lulu), Blind Faith, Buffalo Springfield, Cream, Iron Butterfly, Vanilla Fudge, Enuff Z'Nuff, Pantera, AC/DC, Eric Clapton, INXS, Pete Townshend, Yes, Michel'le, Peter Gabriel e Genesis.

Il declinoModifica

L'ultima hit pubblicata dalla Atco fu "If Wishes Came True" dei Sweet Sensation nel 1990. Infatti nel 1991 la Atlantic vendette la Atco alla Eastwest Records e l'etichetta si inglobò interamente con la Eastwest perdendo la sua autonomia. La Atco era quasi totalmente scomparsa

RitornoModifica

Nel 2006 la Warner Music Group riattivò la Atco Records come etichetta unita alla Rhino Records. Attualmente la sede della Atco è situata a Los Angeles, California.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129110772 · BNF (FRcb138786914 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-129110772
  Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo