Apri il menu principale

Avleddha è un gruppo di musica popolare salentino, oltre che un'associazione culturale.

Avleddha
Paese d'origineItalia Italia
GenerePizzica
Canzone popolare
Periodo di attività musicale1991 – in attività
Album pubblicati3
Sito ufficiale

Indice

La StoriaModifica

Avleddha nasce nel 1991 a Sternatia (Lecce) da un'idea dei fratelli Gianni e Rocco De Santis, di Luigi Gemma, Mario Spagna e Teodoro Foggetti. Si occupa del recupero e della valorizzazione della cultura Grika, Il gruppo si occupa inoltre della produzione ex novo di canti e brani musicali, nonché di testi teatrali che diffonde ormai in vari luoghi del mondo.

Il nome Avleddha che in griko significa "piccolo cortile", diminutivo del greco αὐλή (traslitterato aulḗ), in italiano "cortile" o "corte"[1], si ispira ad uno degli elementi architettonici più significativi che caratterizza le case a corte dei centri urbani della Grecìa Salentina.

Il gruppo partecipa al Festival del Mediterraneo di Conversano e Bisceglie e viene selezionato per il Babilon Festival in Iraq nel 1998 dove si esibiscono i migliori gruppi della musica etnica mondiale. Sbarca in Grecia riscotendo un grande interesse, e in vari festival europei. Partecipa a varie trasmissioni RAI dove tra l'altro presenta il suo primo CD in uno speciale di Radio Rai International. Collabora con Daniele Sepe e Joe Zawinul (che arrangia il brano "Lu sole" scritto dal gruppo nel 1998) e con Piero Milesi che si avvale dei musicisti del gruppo Avleddha nell'edizione della Notte della Taranta 1999 tenutasi a Melpignano.

DiscografiaModifica

  • Otranto (1999)
  • Senza frontiere (2002)
  • Ofidea (2007)

Composizione attualeModifica

  • Rocco De Santis (autore, voce solista e chitarra)
  • Gianni De Santis (autore, controcanto e voce solista)
  • Dario Marti (chitarra solista)
  • Roberto Lezzi (basso elettrico)
  • Nicola Gennachi (fisarmonica)
  • Tonino Friolo (batteria)
  • Giuseppe Ciancia (percussioni)

NoteModifica

  1. ^ (EN) αὐλή - Βικιλεξικό, su en.wiktionary.org. URL consultato il 6 agosto 2017.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Sito ufficiale Avleddha

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica