Apri il menu principale
Bérard de Got
cardinale di Santa Romana Chiesa
1294 BERARDUS DE GOUTH.JPG
Ritratto del cardinale de Got
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1250 circa, Castello di Villandraut
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato arcivescovo23 luglio 1289 da papa Niccolò IV
Consacrato arcivescovo1289
Creato cardinale18 settembre 1294 da papa Celestino V
Deceduto27 giugno 1297, Francia
 

Bérard de Got (Castello di Villandraut, 1250 circa – Francia, 27 giugno 1297) è stato un arcivescovo cattolico e cardinale francese.

BiografiaModifica

Appartenente ad una delle famiglie più importanti dell'Aquitania, era figlio di Béraud de Got e di Ida di Blanquefort. Era anche fratello di Bertrand de Got, che divenne papa con il nome di Clemente V, e zio di Raymond de Got, cardinale diacono di Santa Maria Nuova.

Divenuto arcidiacono di Montala, nel 1289 fu nominato arcivescovo di Lione, carica che occupò fino alla nomina di Cardinale vescovo di Albano da parte di papa Celestino V, avvenuta il 18 settembre 1294. Partecipò al conclave del 1294 che elesse papa Bonifacio VIII. Nel 1297, insieme al cardinale Simone di Beaulieu, fu delegato apostolico incaricato di mediare la pace fra Filippo il Bello ed Edoardo I d'Inghilterra, ma morì in Francia durante l'esecuzione di tale incarico.

Successione apostolicaModifica

Collegamenti esterniModifica