Apri il menu principale

Baldassarre Bianchi (Bologna, 1612Modena, 1679) è stato un pittore italiano del barocco.

BiografiaModifica

Fu allievo di Giovanni Paderna, ma dopo la morte di Paderna studiò con Agostino Mitelli, il pittore più importante della quadratura a Bologna. Sposò la figlia di Mitelli e divenne collega di Giovanni Giacomo Monti, altro allievo di Mitelli. Operarono assieme a Mantova, dove vennero assunti dalla corte Ducale. Il loro pittore di figure fu Giovanni Battista Caccioli di Budrio, allievo di Domenico Maria Canuti e buon discepolo di Carlo Cignani.

Con Mitelli dipinse quadratura al Palazzo Ducale di Sassuolo. Fu a lungo alle dipendenze del duca di Modena e decorò teatri a Mantova e Modena. Morì a Modena e sua figlia, Lucrezia Bianchi, fu anche una pittrice. Enrico Haffner fu uno dei suoi allievi.

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN59157755 · ISNI (EN0000 0000 6647 2028 · LCCN (ENn97865632 · GND (DE1016194110 · BNF (FRcb12344612d (data) · ULAN (EN500101444 · CERL cnp01412853 · WorldCat Identities (ENn97-865632