Barbaira (torrente)

Barbaira
Barbaira 01.png
StatoItalia Italia
Regioni  Liguria
Lunghezza15,83 km[1]
Bacino idrografico35,99 km²[2]
Altitudine sorgente1 450 m s.l.m., circa
Nascetra la punta dell'Arpetta e il monte Simonasso
Affluentirio Oggia, rio Massula
SfociaNervia
43°51′41″N 7°37′24.17″E / 43.86139°N 7.62338°E43.86139; 7.62338

Il Barbaira è un torrente della Liguria lungo circa 16 km; è il principale affluente del Nervia.

GeografiaModifica

 
L'antico ponte di Rocchetta Nervina.

Il Barbaira nasce dalla confluenza di alcuni rami sorgentizi che si originano tra la punta dell'Arpetta e il monte Simonasso, nelle Alpi Liguri, e scorre in una valle boscosa con direzione prevalente verso sud-est. Raggiunto il centro del comune di Rocchetta Nervina raccoglie da sinistra le acque del suo principale affluente, il rio Oggia. Confluisce infine nel Nervia a ponte Barbaira (71 m).[3]

Principali affluentiModifica

  • Sinistra idrografica:
    • rio d'Oggia: è il principale affluente del Barbaira e lo raggiunge a Rocchetta Nervina[2],
    • rio Pau;
  • destra idrografica:
    • rio Massula: la sua sorgente è collocata nella zona del monte Abellio; confluisce nel Barbaira circa un km a sud di Rocchetta Nervina.
    • rio Roglio,
    • rio Ubaghi di Sartu.

SportModifica

 
Il Barbaira nel suo tratto intermedio.

Il corso del Barbaira è un sito piuttosto conosciuto per la pratica del canyoning.[4]

NoteModifica

  1. ^ (IT) Piano di bacino - Nervia - CAPITOLO 2, Provincia di Imperia, on-line in pdf: [1] Archiviato il 18 maggio 2015 in Internet Archive. (accesso: 5 agosto 2015)
  2. ^ a b (IT) Piano di bacino - Nervia, Provincia di Imperia, on-line in pdf: Copia archiviata (PDF), su pianidibacino.provincia.imperia.it. URL consultato il 15 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2013). (accesso: 5 agosto 2015)
  3. ^ Carta 1:25.000 dell'Istituto Geografico Militare, on-line su www.pcn.minambiente.it/viewer
  4. ^ Archivio della Categoria 'Canyoning', su rocchettanervina.com, comune di Rocchetta Nervina. URL consultato il 15 maggio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Liguria