Apri il menu principale
Bargnolino
Prunus spinosa - Schlehdorn.jpg
bacche di prugnolo selvatico
Origini
Altri nomiPrunella
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneEmilia
Diffusionenazionale
Zona di produzioneProvincia di Piacenza
Dettagli
Categoriabevanda
Ingredienti principalialcol etilico
frutti di prugnolo selvatico
zucchero
acqua
 

Il Bargnolino, o più comunemente in italiano Prunella, è un liquore dall'alta gradazione alcolica, ottenuto dalla infusione delle drupe di prugnolo selvatico, detto anche pruno spino (in dialetto piacentino: bargnö o bargnòl), arbusto tipico dell'Appennino ligure. I frutti vanno raccolti nel mese di ottobre.

In piacentino prende il nome di bargnulein.

Esistono infiniti modi di fare il Bargnolino, a seconda degli aromi aggiunti e delle recette che vengono gelosamente custodite e tramandate di generazione in generazione dalle famiglie della zona, che ancora oggi preparano il liquore a casa propria seguendo il consiglio dei nonni.

I soli elementi comuni a tutte le preparazioni sono le drupe, l'alcool etilico, vino rosso e zucchero.

BibliografiaModifica

  • Franconeri Paola (a cura di), Cuciniere del Po, Edizioni del Baldo, Castelnuovo del Garda, 2015

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici