Barisone III di Torres

Barisone III di Torres Lacon de Thori (Ardara, 1221Sorso, 1236) è stato giudice del Torres (o Logudoro) dal 1232 al 1236.

Barisone III
Giudicati sardi 1.svg
I Giudicati in Sardegna
Giudice di Torres
Stemma
Stemma
In carica1232 –
1236
PredecessoreMariano II di Torres
SuccessoreAdelasia di Torres
Nome completoBarisone III di Torres
NascitaArdara, 1221
MorteSorso, 1236
DinastiaLacon-Gunale
PadreMariano II di Torres
MadreAgnese di Cagliari

BiografiaModifica

Barisone III (anche conosciuto come Barison o Barusone) (1221-1236) è stato per un breve periodo il Giudice di Torres (o del Logudoro) dal 1232 fino alla sua morte. Era l'unico figlio maschio di Mariano II di Torres, a cui successe.

La nobiltà che si opponeva alla famiglia dei Visconti di Pisa scelse Orzocco de Serra come reggente. Barisone fu assassinato a Sorso durante una sommossa popolare[1] istigata dalle famiglie Doria e Malaspina, appartenenti alla fazione pro Repubblica di Genova.

Secondo il Libellus Iudicum Turritanorum, fu sepolto nella chiesa di San Pantaleo a Sorso.

I nobili Logudoresi, in base alle volontà del padre Mariano II di Torres, dovettero eleggere una delle sorelle, Adelasia o Benedetta, già contessa di Empúries, alla guida del giudicato. La scelta ricadde per acclamazione su Adelasia.

NoteModifica

  1. ^ Mauro G. Sanna, La cronotassi dei giudici di Torres, in La civiltà giudicale in Sardegna nei secoli XI-XIII. Fonti e documenti scritti, (Atti del Convegno di Studi. Sassari-Usini 17-18 marzo 2001), Sassari 2002, pp. 97-113.

BibliografiaModifica

  • Ghisalberti, Alberto M. (ed) Dizionario Biografico degli Italiani: I Aaron – Albertucci. Roma, 1960.

Voci correlateModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie