Apri il menu principale
Barthélemy Boganda
Boganda 1959 stamp.jpg
Francobollo della Repubblica Centrafricana del 1959 raffigurante Barthélemy Boganda.

Primo ministro del Territorio Autonomo della Repubblica Centrafricana
Durata mandato 8 dicembre 1958 –
29 marzo 1959
Predecessore Abel Goumba
Successore David Dacko

Dati generali
Partito politico Movimento per l'Evoluzione Sociale dell'Africa Nera

Barthélemy Boganda (Bobangui, 8 dicembre 1910Boukpayanga, 29 marzo 1959) è stato un politico centrafricano.

È stato il leader politico nazionalista di quella che oggi è la Repubblica Centrafricana. Boganda era attivo prima dell'indipendenza del suo Paese nel periodo in cui la nazione, come parte dell'Africa Equatoriale Francese, era amministrata dalla Francia e si chiamava Ubangi-Sciari.

È stato dal 1958 al 1959 Primo ministro dell'entità autonoma della Repubblica Centrafricana.

Faceva parte del Movimento per l'Evoluzione Sociale dell'Africa Nera ed era un ex prete di religione cattolica.

Morì a 48 anni in un disastro aereo alla vigilia delle elezioni, evento che generò diversi sospetti di sabotaggio.

È autore del testo de La Renaissance, inno nazionale centrafricano.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22244432 · ISNI (EN0000 0001 0878 3052 · LCCN (ENn84216767 · GND (DE119460963 · BNF (FRcb12488439v (data) · WorldCat Identities (ENn84-216767