Ben Blushi

Ben Blushi (Tirana, 1º gennaio 1969) è uno scrittore, politico e giornalista albanese.

BiografiaModifica

Ben Blushi, nato a Tirana, ha studiato presso l'Università di Tirana, laureandosi in lingua e letteratura albanese. È stato direttore del giornale Koha Jonë. La sua opera è incentrata sulla storia albanese e sull'Albania contemporanea. Nell'aprile del 2008, Ben Blushi pubblicò il suo romanzo d'esordio, Të jetosh në ishull (Vivere su un'isola). Nel giro di un paio di mesi, il libro vendette oltre 30 000 copie, un vero primato per il mercato albanese. Il romanzo ripercorre la storia dell'Albania sotto l'impero ottomano (XV-XVIII sec.), con una vasta e controversa trattazione dell'islamizzazione del Paese.[1] Il suo secondo romanzo, Otello, il Moro di Valona,[2] si è aggiudicato il Premio letterario dell'Unione europea nel 2014. I suoi romanzi successivi, Kandidati (Il candidato) e KM: Kryeministri (Il primo Ministro), sono stati best seller alla Fiera del libro di Tirana rispettivamente nel 2015 e 2016.[3][4]

Blushi è ateo.[5]

Carriera politicaModifica

Nel 1999 Blushi iniziò la carriera politia nel gabinetto del Primo Ministro Fatos Nano. Per alcuni mesi ricoprì la carica di Viceministro degli Affari esteri, e alla fine del 2000 divenne Prefetto di Coriza. Ha ricoperto inoltre la carica di Ministro dell'Educazione e Ministro delle Amministrazioni locali e della Decentralizzazione.[6][7]

Blushi è stato eletto al Parlamento nelle file del Partito Socialista Albanese, prima di fondare un nuovo partito, LIBRA, nell'ottobre 2016.[8] In seguito è stato deputato per Libra ma non è stato rieletto nelle elezionni del 2017.[9] Nel gennaio 2018 ha lasciato il partito e la vita politica per divenire direttore generale del canale televisivo Top Channel.[10]

OpereModifica

RomanziModifica

  • Të Jetosh Në Ishull, Toena, Tirana 2008
  • Otello: il moro di Valona (Otello, Arapi i Vlorës, Toena, Tirana 2009), Milano - Udine, Mimesis, 2018 traduzione di Elda Katorri ISBN 978-88-575-4561-5.
  • Shqipëria, Mapo Editions, Tirana 2011.
  • Kandidati, UET, Tirana 2015[11]
  • KM: Kryeministri, Mapo Editions, Tirana 2016

SaggiModifica

  • Hëna e Shqipërisë, UET, Tirana 2014.

PremiModifica

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88396989 · ISNI (EN0000 0000 5989 9736 · LCCN (ENn2009029943 · GND (DE138657343 · WorldCat Identities (ENlccn-n2009029943