Apri il menu principale

Benvenuto della Volpaia

Benvenuto Della Volpaia (14861532) è stato un orologiaio italiano.

Orologiaio, costruttore di strumenti, eccellente meccanico e topografo, Benvenuto proseguì, insieme ai fratelli Eufrosino (fine XV secolo - XVI secolo) e Camillo (1484-1560), l'attività del padre Lorenzo (1446-1512). Nel 1524 progettò per la cittadella di Pisa un mulino per il grano e uno per macinare il carbone. Durante l'assedio di Firenze del 1529 costruì per gli assedianti un plastico della città e dei suoi dintorni.

Nel 1531 si trasferì a Roma, su invito del cardinale Giovanni Salviati (1490-1553). A Roma ottenne dal Pontefice un appartamento sul cortile del Belvedere, dove ospitò Michelangelo (1475-1564), al quale fu legato da profonda amicizia. Annotazioni e disegni, preziosi per ricostruire la sua attività, sono raccolti in un taccuino manoscritto conservato presso la Biblioteca Marciana di Venezia.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie