Bintulu
città
Bintulu – Veduta
Localizzazione
StatoMalaysia Malaysia
Stato federatoFlag of Sarawak.svg Sarawak
DivisioneBintulu
DistrettoBintulu
Territorio
Coordinate3°10′24″N 113°02′36″E / 3.173333°N 113.043333°E3.173333; 113.043333 (Bintulu)Coordinate: 3°10′24″N 113°02′36″E / 3.173333°N 113.043333°E3.173333; 113.043333 (Bintulu)
Altitudinem s.l.m.
Superficie2 515 km²
Abitanti200 000 (2010)
Densità79,52 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+8
Cartografia
Mappa di localizzazione: Malaysia
Bintulu
Bintulu
Sito istituzionale

Bintulu è una città della Malaysia, situata nello Stato di Sarawak.

Dal 1865 al 1868, il botanico italiano Odoardo Beccari visitò Borneo e Nuova Guinea il 4 agosto 1867 Mukah Gel Imbarco sulla cannoniera di Heartsease a Labuan. La missione della nave è di pagare $ 6.000 NT al Brunei e ottenerlo dal 1861 Compensazione gomma e Bintulu. Arrivò a Gumuna il 13 agosto e menzionò nei suoi registri che c'erano già diversi negozi cinesi a Bintulu in quel momento, molti di loro erano altoparlante di dialetto Chaozhou, ed entrambi i lati del fiume Guehenna erano la capitale del popolo dei Kampong Lu e Kampung Jepak, ci sono i resti di case malandate nella parte alta del fiume,[1][2][3] non è noto se sarà prontamente ricucito per unirsi alla prima legislatura statale.

Raja James Brooke acquistò il territorio dal sultano Momon Abdul, secessore di Saifuddin II, incorporandolo nel reame di Sarawak l'8 aprile 1861.

NoteModifica

  1. ^ Fort Keppel in 1868 Triposo(EN)
  2. ^ my BINTULU history, More on Bintulu "KUBU"or fort., su blogspot.(EN)
  3. ^ Borneo Oracle, Fort Keppel in 1868, su Facebook.(MS)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN148030803 · LCCN (ENno91022138 · WorldCat Identities (ENlccn-no91022138
  Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia