Blas Parera

compositore spagnolo

Blas Parera (Murcia, 3 febbraio 1777Mataró, 7 febbraio 1840) è stato un compositore spagnolo. Ha vissuto parte della sua vita a Buenos Aires.

Blas Parera

BiografiaModifica

Nato a Murcia, emigrò nel 1793 in Argentina e quattro anni più tardi si trasferì a Buenos Aires.[1] Partecipò come volontario alla difesa del porto di Buenos Aires durante le invasioni britanniche del Río de la Plata.[2] Compose la musica dell'Inno nazionale argentino, scritto da Vicente López y Planes nel 1813, conosciuto come Marcha Patriotica.[1] Successivamente tornò in Spagna, e morì a Mataró il 7 gennaio del 1840.[3]

È stato anche un insegnante di violino, pianoforte e liuto[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (CA) Blai Parera i Moret (XML), su enciclopedia.cat, Gran Enciclopèdia Catalana. URL consultato il 13 aprile 2020.
  2. ^ (ES) ¡Oíd, mortales! El Himno cumple 200 años, su lanacion.com.ar, 10 maggio 2013. URL consultato il 13 aprile 2020.
  3. ^ (ES) Alvaro Abós, La música de Blas Parera sigue sonando, su lanacion.com.ar, 9 giugno 2006. URL consultato il 13 aprile 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN43563393 · ISNI (EN0000 0001 1630 7670 · Europeana agent/base/10736 · LCCN (ENn96022634 · GND (DE120852462 · BNE (ESXX4745374 (data) · CERL cnp00422202 · WorldCat Identities (ENlccn-n96022634