Brachychiton acerifolius

specie di pianta
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Albero della fiamma australiano
Brachychiton Acerifolius-Tree1.jpg
Brachychiton acerifolius
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Ordine Malvales
Famiglia Malvaceae
Sottofamiglia Sterculioideae
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dilleniidae
Ordine Malvales
Famiglia Sterculiaceae
Genere Brachychiton
Specie B. acerifolius
Nomenclatura binomiale
Brachychiton acerifolius
(A.Cunn. ex G.Don) F.Muell.

L'albero della fiamma australiano (Brachychiton acerifolius (A.Cunn. ex G.Don) Macarthur & C. Moore) è una pianta della famiglia Sterculiaceae (o Malvaceae secondo la classificazione APG[1]).

Distribuzione e habitatModifica

La specie è originaria delle aree subtropicali dell'Australia (Queensland, Nuovo Galles del Sud)[2]

DescrizioneModifica

Le foglie sono di morfologia variabile, lobate con un massimo di 7 lobi profondi. È un albero deciduo, perde le foglie dopo la stagione secca. La spettacolare fioritura avviene in tarda primavera e il nuovo fogliame spunta per le piogge estive. Nelle zone in cui l'inverno non è particolarmente secco, questo ritmo naturale può diventare in qualche modo irregolare e l'albero può fiorire solo parzialmente.

I fiori sono a forma di campana, scarlatti con 5 petali parzialmente fusi (gamopetali). I frutti sono dei follicoli di colore marrone scuro, larghi, a forma di barca e lunghi circa 10 cm. Contengono masse di setole sottili che si attaccano nella pelle degli umani, così come i semi gialli. Questi ultimi sono nutrienti e sono mangiati dagli aborigeni dopo averli tostati.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG III, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 161, n. 2, 2009, pp. 105–121, DOI:10.1111/j.1095-8339.2009.00996.x. URL consultato il 23 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2017).
  2. ^ (EN) Catalogue of Life: Brachychiton acerifolius, su catalogueoflife.org. URL consultato il 25 settembre 2016.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica