Apri il menu principale

La "Brigata Damiano Chiesa" fu una formazione partigiana operante nel padovano, di carattere apartitico ed autonomo.

Indice

StoriaModifica

Era formata da 3 Brigate: la 1ª operante a Cittadella e sul Monte Grappa, la 2ª a San Pietro in Gu, la 3ª nei pressi di Padova; nelle varie formazioni era forte la presenza di ex-militari. Tant'è che il primo sindaco di San Pietro in Gù sarà il Generale dell'Aeronautica Raffaele De Notti.

Fra i fondatori delle Brigate, e loro commissario politico, si annovera Gavino Sabadin, rappresentante nel CLN Veneto, successivamente Prefetto di Padova designato dal CLN, decorato di medaglia d'argento al valor militare.

Persone legate alla BrigataModifica

OnorificenzeModifica

BibliografiaModifica

  • Giulia Albanese, Marco Borghi, Memoria resistente: la lotta partigiana a Venezia e provincia nel ricordo dei protagonisti, Nuova Dimensione Edizioni, 2005, ISBN 88-89100-25-7, 262 pagg.
  • Benito Gramola, Monte Grappa tu sei la mia Patria, La Resistenza nel Bassanese nel periodo dall'8 settembre 1943 fino alla costituzione della Brigata "Martiri del Grappa" e sua storia., Pubblicato per volere dell'A.V.L. (Associazione Volontari della Libertà), 2003.
  • Benito Gramola, San Pietro in Gù, una piccola capitale della Resistenza, Testimonianze e memorie sulla storia resistenziale dal 1918 al 1948. Pubblicato per volere dell'Amministrazione Comunale di San Pietro in Gù con il contributo della Regione Veneto, 2004.
  • Guerrino Citton, Le tre Brigate partigiane Damiano Chiesa, Edizioni Bertato, 2006.
  • Renato Costa, Tre spari nella notte, Cierre edizioni, 2012.

Collegamenti esterniModifica

  • [1] Centro Studi Luccini - info - visto 13 marzo 2009
  • [2][collegamento interrotto] Info sulla Damiano Chiesa - visto 13 marzo 2009
  • [3] Centro studi Luccini - donne impegnate nelle brigate Damiano Chiesa, visto 13 marzo 2009
  • [4][collegamento interrotto] Anpi Vicenza - info - visto 13 marzo 2009