Apri il menu principale
Broccolo Fiolaro di Creazzo
lang=it
Broccolo fiolaro di Creazzo
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneVeneto
Zona di produzioneCreazzo (Provincia di Vicenza)
Dettagli
Categoriaortofrutticolo
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreProdotti vegetali
 

Il broccolo fiolaro di Creazzo è una varietà di broccolo (famiglia delle Cruciferae o Brassicaceae) inserita nell'elenco dei prodotti tipici veneti, coltivata sulle colline che sorgono intorno a Creazzo in provincia di Vicenza.

Il nome deriva dalla presenza lungo il fusto di infiorescenze che in dialetto sono chiamate fioi ovvero figli. Il broccolo si raccoglie da novembre a febbraio.

Indice

StoriaModifica

La coltivazione di questo ortaggio risale agli antichi romani: Catone il vecchio ne parla riconoscendone le proprietà medicamentose [1].

Testimonianze [2] affermano che Johann Wolfgang von Goethe nel 1786 ebbe modo di assaggiare questa specialità e ne rimase favorevolmente colpito.

Nel XIX secolo ne erano coltivate 150000 piante, ma nel XX secolo si è assistito a una contrazione della diffusione a favore di specie importate. Solo negli ultimi decenni si è assistito alla ricomparsa di questo alimento sulle tavole dei vicentini, soprattutto per l'interesse dei ristoratori.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica