Apri il menu principale
Bruno Murgia

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature - XV
- XVI
- XVII (Dal 7/07/2016)
Gruppo
parlamentare
XV:
- Alleanza Nazionale

XVI:
- Popolo della Libertà

XVII:
- Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale (Dal 29/12/2016 a fine legislatura)

In precedenza:

- GRUPPO MISTO (Dal 7/06/2016 al 29/12/2016)

Coalizione XV:
Casa delle Libertà

XVI:
Coalizione di centro-destra del 2008

XVII:
Coalizione di centro-destra del 2013

Circoscrizione Sardegna
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Fratelli d'Italia (Dal 2016)
In precedenza:
Movimento Sociale Italiano (Fino al 1995)
Alleanza Nazionale (1995-2009)
Il Popolo della Libertà (2009-2013)
Indipendente (2013-2016)
Titolo di studio Laurea in Lettere Moderne
Professione Giornalista

Bruno Murgia (Nuoro, 2 giugno 1967) è un politico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Attività politicaModifica

Consigliere regionale della SardegnaModifica

Alle elezioni regionali in Sardegna del 1999 viene eletto consigliere nelle liste di Alleanza Nazionale, in provincia di Nuoro.

Il 6 giugno 2004 un ordigno è esploso davanti al suo ufficio elettorale a Nuoro, causando lievi danni. L'attentato è stato rivendicato dai Nuclei proletari per il comunismo.[1]

È stato presidente provinciale di Alleanza Nazionale nella provincia di Nuoro.

Elezione a deputatoModifica

Alle elezioni politiche del 2006 viene eletto alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Sardegna, nelle liste di Alleanza Nazionale.

Alle elezioni politiche del 2008 viene confermato deputato, tra le file del Popolo della Libertà.

Alle elezioni politiche del 2013 è ricandidato alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Sardegna, nelle liste del Popolo della Libertà (in quinta posizione), risultando il secondo dei non eletti.

Il 7 luglio 2016, in seguito alle dimissioni di Settimo Nizzi dalla carica di parlamentare (in quanto eletto Sindaco di Olbia), viene eletto deputato della XVII Legislatura.[2]

Alla Camera dei Deputati aderisce temporaneamente al gruppo misto, per poi aderire ufficialmente il 29 dicembre 2016 a Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale.[3] Fa parte della VII Commissione (Cultura e Istruzione) della Camera dei Deputati.

NoteModifica

  1. ^ La Repubblica 7 giugno 2004
  2. ^ Settimo Nizzi si dimette da deputato, alla Camera gli subentra Bruno Murgia - Politica - L'Unione Sarda.it, in L'Unione Sarda.it, 7 luglio 2016. URL consultato il 4 luglio 2017.
  3. ^ Murgia annuncia il suo passaggio a Fratelli d'Italia: è un epilogo naturale - Secolo d'Italia, su www.secoloditalia.it. URL consultato il 4 luglio 2017.

Collegamenti esterniModifica