Apri il menu principale

Cambridge Mafia fu un termine peggiorativo con cui ci si riferiva ai politici più anziani del Partito Conservatore del Regno Unito in seggio nel periodo andante tra gli anni '80 e '90 del XX secolo, ispirandosi al fatto che molti di loro frequentarono la University of Cambridge, nella quale una buona parte di essi furono eletti presidenti della Cambridge University Conservative Association o della Cambridge Union Society. Al di fuori di Leon Brittan, nessuna delle persone incluse nella lista della Cambridge Mafia si distinse particolarmente a livello accademico nell'università.

DescrizioneModifica

La maggior parte di essi proveniva da una realtà sociale abbastanza modesta, basti pensare che Fowler, Howard e Clarke frequentarono un liceo anziché scuole a pagamento. Nelle sue memorie, Norman Fowler, ricordò come durante il periodo di leva nel Servizio Nazionale, nonostante ricoprì il grado di Ufficiale, rimase in un reggimento di contea ordinario (Essex), anziché approdare in corpi più ambiti come cavallereschi e guardie come invece accadeva per i giovani di estrazione sociale benestante. È da ricordare che al tempo dell'abolizione del National Service (1960), molti membri della Cambridge Mafia furono esentati dalla prestazione.

Nella lista dei membri:[1]

  • Norman Fowler — Segretario alla Salute e presidente del partito
  • Michael Howard — Segretario all'Ambiente, Ministro dell'Interno e capopartito dei conservatori
  • John Gummer — Segretario all'Ambiente
  • Kenneth Clarke — Segretario alla Salute, all'Istruzione e all'Interno, cancelliere e tre volte candidato alla guida del partito
  • Leon Brittan — Segretario all'Interno, al commercio e all'industria, commissario europeo
  • Norman Lamont — Cancelliere.

Il gruppo, comunque, non fu particolarmente coeso per tutto il periodo di questa "era": Brittan e Fowler, leggermente più anziani del resto del gruppo, ricoprirono la carica di Ministri del Gabinetto negli anni '80, tempo prima degli altri. Howard entrò a far parte del Parlamento nel 1983, molto più tardi rispetto ai suoi contemporanei, dopo aver avuto una carriera di successo come avvocato. Howard fu l'unico membro del gruppo che ricoprì la carica di capopartito, nessuno ottenne il ruolo di Primo Ministro.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito