Camera dei popoli della Bosnia ed Erzegovina

La Camera dei popoli della Bosnia Erzegovina (in bosniaco/croato: Dom naroda Bosne i Hercegovine; in serbo: Дом народа Босне и Херцеговине) è una delle due camere (quella alta) dell'Assemblea parlamentare della Bosnia ed Erzegovina (l'altra è la Camera dei rappresentanti).

Camera dei popoli della Bosnia ed Erzegovina
(SR) Дом народа Босне и Херцеговине
(BS) , (HR) Dom naroda Bosne i Hercegovine)
Logo of the Parliamentary Assembly of Bosnia and Herzegovina.png
Logo dell'assemblea parlamentare della Bosnia ed Erzegovina
Parliament (6042784223).jpg
StatoBosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
TipoCamera alta del Parlamento Bosniaco
Istituito1995
Operativo dal1995
PresidenteBakir Izetbegović (SDA)
VicepresidentiDragan Čović (HDZ BiH)
Nikola Špirić (СНСД/SNSD)
Ultima elezione7 ottobre 2018
Numero di membri15
Durata mandato4 anni
House of Peoples of BiH.svg
Gruppi politiciDesignazione Bosgnacca (5)

Designazione Croata (5)

Designazione Serba (5)

SedeSarajevo
Sito web[1]

La Camera dei popoli conta 15 membri equamente distribuiti tra i tre popoli costitutivi della Bosnia ed Erzegovina. 5 bosgnacchi, 5 serbi e 5 croati. I membri sono nominati dai Parlamenti delle repubbliche costituenti. Il loro compito è di assicurare il fatto che non venga approvata alcuna legge senza approvazione di tutti i tre i gruppi. Questo accordo non democratico è molto impopolare in Bosnia, specialmente tra i bosgnacchi, ma il cambiamento del sistema dovrebbe paradossalmente essere approvato dalla Camera stessa.

Il dettato costituzionale sulla composizione esclude la parte dei cittadini bosniaci ed erzegovesi che non appartengono ai tre popoli costitutivi ed è stato dunque oggetto di una sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo (caso Sejdić e Finci v. Bosnia ed Erzegovina) del 2009 che impone le necessarie modifiche costituzionali per garantire l'uguaglianza di tutti i cittadini e la non discriminazione legata all'appartenenza a una particolare nazionalità nella rappresentanza parlamentare. Tali modifiche non sono mai state adottate per mancanza di accordi tra i partiti politici bosniaci.

Collegamenti esterniModifica