Apri il menu principale
Campionati norvegesi di sci alpino 2015
Norgesmesterskapet i alpint 2015
Competizione Campionati norvegesi di sci alpino
Sport Alpine skiing pictogram.svg Sci alpino
Edizione
Organizzatore Federazione sciistica della Norvegia
Date dal 24 marzo 2015
al 27 aprile 2015
Luogo Norvegia Norvegia
Hemsedal
Discipline Discesa libera, supergigante, slalom gigante, slalom speciale, combinata
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014 2016 Right arrow.svg

I Campionati norvegesi di sci alpino 2015 si sono svolti a Hemsedal dal 24 marzo al 27 aprile; originariamente erano in programma a Narvik. Il programma ha incluso gare di discesa libera, supergigante, slalom gigante, slalom speciale e combinata, tutte sia maschili sia femminili.

Trattandosi di competizioni valide anche ai fini del punteggio FIS, hanno potuto partecipare anche sciatori di altre federazioni, senza che questo consentisse loro di concorrere al titolo nazionale norvegese.

RisultatiModifica

UominiModifica

Discesa liberaModifica

Data: 25 marzo[1]
Località: Hemsedal
Ora: 11.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 280 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 2 400 m
Dislivello: 590 m
Tracciatore: Trym Atle Klingenberg

SupergiganteModifica

Data: 27 marzo
Località: Hemsedal
Ora: 10.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 280 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 2 400 m
Dislivello: 590 m
Tracciatore: Christian Mithassel

Slalom giganteModifica

Data: 27 aprile[2]
Località: Hemsedal
1ª manche:
Ore: 10.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 165 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 1 275 m
Dislivello: 475 m
Tracciatore: Jon Børre Lien



2ª manche:
Ore: 13.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 165 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 1 275 m
Dislivello: 475 m
Tracciatore: Fabian Mazuir

Slalom specialeModifica

Data: 28 marzo[2]
Località: Hemsedal
1ª manche:
Ore: 12.30 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 910 m s.l.m.
Arrivo: 710 m s.l.m.
Lunghezza:
Dislivello: 200 m
Tracciatore: Per Erik Vognild



2ª manche:
Ore: 15.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 910 m s.l.m.
Arrivo: 710 m s.l.m.
Lunghezza:
Dislivello: 200 m
Tracciatore: Johnny Davidson

CombinataModifica

Data: 26 marzo[3]
Località: Hemsedal
1ª manche:
Ore: 10.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 280 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 2 400 m
Dislivello: 590 m
Tracciatore: Jon Børre Lien



2ª manche:
Ore: 16.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza:
Arrivo:
Lunghezza:
Dislivello:
Tracciatore: Magnus Larsson

DonneModifica

Discesa liberaModifica

Data: 25 marzo[1]
Località: Hemsedal
Ora: 10.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 280 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 2 400 m
Dislivello: 590 m
Tracciatore: Trym Atle Klingenberg

SupergiganteModifica

Data: 27 marzo
Località: Hemsedal
Ora: 9.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 280 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 2 400 m
Dislivello: 590 m
Tracciatore: Christian Mithassel

Slalom giganteModifica

Data: 29 marzo[4]
Località: Hemsedal
1ª manche:
Ore: 13.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 945 m s.l.m.
Arrivo: 725 m s.l.m.
Lunghezza:
Dislivello: 220 m
Tracciatore: Hallgeir Vognild



2ª manche:
Ore: 14.30 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 945 m s.l.m.
Arrivo: 725 m s.l.m.
Lunghezza:
Dislivello: 220 m
Tracciatore: Jørund Lie

Slalom specialeModifica

Data: 28 marzo[2]
Località: Hemsedal
1ª manche:
Ore: 9.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 905 m s.l.m.
Arrivo: 725 m s.l.m.
Lunghezza:
Dislivello: 180 m
Tracciatore: Erik Skaslien



2ª manche:
Ore: 11.30 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 905 m s.l.m.
Arrivo: 725 m s.l.m.
Lunghezza:
Dislivello: 180 m
Tracciatore: Rolle Johansson

CombinataModifica

Data: 26 marzo[3]
Località: Hemsedal
1ª manche:
Ore: 9.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza: 1 280 m s.l.m.
Arrivo: 690 m s.l.m.
Lunghezza: 2 400 m
Dislivello: 590 m
Tracciatore: Trym Atle Klingenberg



2ª manche:
Ore: 15.00 (UTC+1)
Pista: Sahauglöypa
Partenza:
Arrivo:
Lunghezza:
Dislivello:
Tracciatore: Thomas Rødseth

NoteModifica

  1. ^ a b Gara originariamente in programma il 26 marzo.
  2. ^ a b c Gara originariamente in programma il 29 marzo.
  3. ^ a b Gara originariamente in programma il 27 marzo.
  4. ^ Gara originariamente in programma il 28 marzo.

Collegamenti esterniModifica