Sebastian Foss Solevåg

sciatore alpino norvegese
Sebastian Foss Solevåg
SOLEVAAG S. (16033404620).jpg
Sebastian Foss Solevåg in gara a Zagabria Sljeme nel 2015
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 182 cm
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom speciale
Squadra Spjelkavik IL
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Mondiali 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 aprile 2021

Sebastian Foss Solevåg (Ålesund, 13 luglio 1991) è uno sciatore alpino norvegese, campione del mondo nello slalom speciale e nella gara a squadre a Cortina d'Ampezzo 2021.

BiografiaModifica

Stagioni 2007-2013Modifica

Foss Solevåg, nato a Ålesund[senza fonte], ha esordito in una gara valida ai fini del punteggio FIS il 17 novembre 2006, disputando uno slalom gigante a Geilo, in Norvegia, e giungendo 65º. Nel 2010 è stato convocato per i Mondiali juniores che si sono tenuti sul versante francese del Monte Bianco, ottenendo come miglior piazzamento il 47º posto nella discesa libera. Il 2 dicembre 2010 ha debuttato in Coppa Europa, a Åre in Svezia, chiudendo al 35º posto in slalom speciale.

Nell'edizione dei Mondiali juniores di Crans-Montana 2011 ha nuovamente ottenuto come miglior piazzamento il 47º posto, questa volta sia nella discesa libera sia nel supergigante. Nella stagione 2012-2013 ha debuttato in Coppa del Mondo a Levi, in Finlandia, partecipando allo slalom speciale in programma ma senza riuscire a qualificarsi per la seconda manche. Il 2 gennaio 2013 ha ottenuto il suo primo podio in Coppa Europa, arrivando secondo nello slalom speciale disputato a Kirchberg in Tirol alle spalle del francese Steven Théolier.

Stagioni 2014-2021Modifica

Ha preso parte ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, classificandosi 9° nello slalom speciale. Nella stagione successiva ha conquistato la sua prima vittoria in Coppa Europa, salendo sul gradino più alto del podio nello slalom speciale di Levi del 22 novembre 2014, e il suo primo podio in Coppa del Mondo, chiudendo al 3º posto lo slalom speciale di Zagabria Sljeme del 6 gennaio 2015; ai successivi Mondiali di Vail/Beaver Creek 2015, sua prima presenza iridata, è stato 9º nello slalom speciale. Due anni dopo, ai Mondiali di Sankt Moritz 2017, non ha completato lo slalom speciale.

Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 ha vinto la medaglia di bronzo nella gara a squadre, si è classificato 10º nello slalom speciale e non ha completato la combinata; l'anno dopo ai Mondiali di Åre è stato 12º nello slalom speciale, 34º nella combinata e 5º nella gara a squadre. Il 17 gennaio 2021 ha vinto la suo prima gara di Coppa del Mondo, lo slalom speciale disputato sulla pista Hermann Maier di Flachau, e ai successivi Mondiali di Cortina d'Ampezzo 2021 ha vinto la medaglia d'oro sia nello slalom speciale, sia nella gara a squadre.

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 14º nel 2021
  • 4 podi (tutti in slalom speciale):
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto
    • 2 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
17 gennaio 2021 Flachau   Austria SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Coppa del Mondo - gare a squadreModifica

  • 3 podi:
    • 1 vittoria
    • 2 secondi posti

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 29º nel 2013
  • 4 podi:
    • 1 vittoria
    • 2 secondi posti
    • 1 terzo posto

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
22 novembre 2014 Levi   Finlandia SL

Legenda:
SL = slalom speciale

South American CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 28º nel 2014
  • 1 podio:
    • 1 vittoria

South American Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
1º settembre 2013 La Parva   Cile SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Australia New Zealand CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 8º nel 2020
  • Vincitore della classifica di slalom speciale nel 2020
  • 1 podio:
    • 1 vittoria

Australia New Zealand Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
5 settembre 2019 Cardrona   Nuova Zelanda SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati norvegesiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 31 maggio 2019.

Collegamenti esterniModifica