Apri il menu principale

Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio 2015-2016

Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio 2015-2016
Competizione Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XXVI
Organizzatore FISG
Date dal 14 novembre 2015
al marzo 2016
Partecipanti 5
Formula 1 girone di andata e ritorno + playoff
Risultati
Vincitore EV Bozen Eagles
(7º titolo)
Secondo Torino Bulls F.
Terzo Lakers
Quarto Alleghe Girls
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

Il Campionato italiano femminile di hockey su ghiaccio 2015-2016 è la ventiseiesima edizione di questo torneo, organizzato dalla FISG.

PartecipantiModifica

Il torneo, che ha avuto inizio nel mese di novembre, è rimasto a cinque squadre. Le cinque volte vicecampionesse italiane del Real Torino non si sono iscritte al campionato[1], mentre ha fatto ritorno una squadra comasca, assente dalla scomparsa dell'HC Lario Halloween nel 2007, l'HC Como[2]. Confermate invece le altre partecipanti: EV Bozen Eagles (campionesse in carica), Alleghe Hockey, Torino Bulls e HC Lakers.

Alleghe Girls
Lakers
EV Bozen Eagles
Como F.
Torino Bulls F.

FormulaModifica

La formula è rimasta invariata, e prevede un girone di andata e ritorno. La classifica al termine della regular season ha deciso la griglia dei play-off, con uno spareggio in gara unica tra le ultime due squadre classificate per l'accesso alle semifinali, e con semifinali e finale al meglio delle tre gare.

Regular seasonModifica

Squadre Alleghe F. EV Bozen Eagles Como F. Lakers Torino Bulls
Alleghe F. 0:14
(14/02/2016)
4:3
(29/11/2015)
3:1
(21/02/2016)
1:3
(28/11/2015)
EV Bozen Eagles 5:3
(13/02/2016)
13:0
(13/12/2015)
7:1
(08/12/2015)
7:0
(05/12/2015)
Como F. 2:4
(14/11/2015)
1:9
(06/12/2015)
2:5
(14/02/2016)
0:1
(22/11/2015)
HC Lakers 3:2 d.t.s.
(19/12/2015)
3:5
(22/01/2016)
5:2
(17/01/2016)
4:1
(06/12/2015)
Torino Bulls F. 3:2
(24/01/2016)
2:11
(19/12/2015)
4:2
(31/01/2016)
3:2 d.r.
(14/11/2015)

Legenda: d.t.s.= dopo i tempi supplementari; d.r.= dopo i tiri di rigore

ClassificaModifica

Teams Punti PG V VOT POT P GF GS
1. EV Bozen Eagles 24 8 8 0 0 0 73 10
2. Torino Bulls F. 14 8 4 1 0 3 17 29
3. Lakers 12 8 3 1 1 3 24 23
4. Alleghe Girls 10 8 3 0 1 4 19 34
5. Como F. 0 8 0 0 0 8 12 45

Legenda: PG = partite giocate; V = vittorie conseguite nei tempi regolamentari; VOT= vittorie conseguite ai tempi supplementari o ai rigori; POT = sconfitte subite ai tempi supplementari o ai rigori; P = sconfitte subite nei tempi regolamentari; GF = reti segnate; GS = reti subite

Play-offModifica

TabelloneModifica

  Qualificazione     Semifinali     Finale
                                   
        1  EV Bozen Eagles 6 8  
  4  Alleghe Girls 4     4  Alleghe Girls 3 1    
  5  Como F. 3         1  EV Bozen Eagles 5 6
      2  Torino Bulls F. 2 0
      2  Torino Bulls F. 2 6    
      3  Lakers 0 1     Finale 3º posto
  3  Lakers 2 2 2
  4  Alleghe Girls 5 1 1

†: partita terminata ai supplementari; ‡: partita terminata ai tiri di rigore

SpareggioModifica

Alleghe
27 febbraio 2016, ore 18.00 CET
Alleghe  4 – 3
(3-1, 1-0, 0-2)
referto
  Como F.Stadio Alvise De Toni (71 spett.)
Arbitri:  Omar Piniè
Jeremi Bassani

SemifinaliModifica

Gara 1Modifica

Egna
5 marzo 2016, ore 12.30 CET
Lakers  0 – 2
(0-2, 0-0, 0-0)
referto
  Torino BullsWürth Arena (80 spett.)
Arbitro:  Thomas Egger

Alleghe
6 marzo 2016, ore 18.00 CET
Alleghe  3 – 6
(0-3, 1-2, 2-1)
referto
  EV Bozen EaglesStadio Alvise De Toni (? spett.)
Arbitri:  Claudio Pianezze
Omar Piniè

Gara 2Modifica

Torino
12 marzo 2016, ore 18.15 CET
Torino Bulls  6 – 1
(1-0, 3-1, 2-0)
referto
  LakersPalaTazzoli (150 spett.)
Arbitri:  Simone Lega
Danielle Rostan

Bolzano
12 marzo 2016, ore 17.00 CET
EV Bozen Eagles  8 – 1
(3-0, 3-1, 2-0)
referto
  AlleghePalaonda (120 spett.)
Arbitri:  Alexander Wiest
Federico Pace

Finale 3º-4º postoModifica

Gara 1Modifica

Alleghe
19 marzo 2016, ore 20.30 CET
Alleghe  5 – 2
(1-1, 2-0, 2-1)
referto
  LakersStadio Alvise De Toni (67 spett.)
Arbitro:  Luca Zatta

Gara 2Modifica

Egna
26 marzo 2016, ore 18.00 CET
Lakers  2 – 1
(1-1, 0-0, 0-0, 0-0, 1-0)
referto
  AllegheWürth Arena (138 spett.)
Arbitri:  Pietro Gagliardi
Thomas Egger

Gara 3Modifica

Egna
27 marzo 2016, ore 18.30 CET
Lakers  2 – 1
(1-0, 0-1, 0-0, 0-0, 1-0)
referto
  AllegheWürth Arena (195 spett.)
Arbitri:  Pietro Gagliardi
Thomas Egger

FinaleModifica

Gara 1Modifica

Torino
19 marzo 2016, ore 15.00 CET
Torino Bulls  2 – 7
(1-2, 1-2, 0-3)
referto
  EV Bozen EaglesPalaTazzoli (100 spett.)
Arbitri:  Simone Lega
Simone Vignolo

Gara 2Modifica

Bolzano
26 marzo 2016, ore 17.00 CET
EV Bozen Eagles  6 – 0
(1-0, 1-0, 4-0)
referto
  Torino BullsPalaonda (130 spett.)
Arbitro:  Paolo Avi

L'EV Bozen Eagles vince il suo settimo titolo italiano.

NoteModifica

  1. ^ Torino Bulls, ecco la serie A femminile, su hockeytime.net, 7 novembre 2015. URL consultato il 10 novembre 2015.
  2. ^ The Halloweens are back, su hockeytime.net, 27 giugno 2015. URL consultato il 10 novembre 2015.