Camulogeno

principe e condottiero gallo

Camulogeno (... – Lutezia, 51 a.C.) è stato un principe e condottiero gallo, capo (brenn) dei Parisii.

Camulogeno dello scultore Eugène-Louis Lequesne. Palais des Beaux-Arts de Lille

Difese Lutezia contro le truppe di Tito Labieno, Legatus di Giulio Cesare, morendo, nel 51 a.C. in una battaglia ingaggiata presso la città, sul terreno che forma ora la pianura di Vaugirard (si veda: Cesare: De bello Gallico, viii).

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Conquista della Gallia.

Fortuna di CamulogenoModifica

A Camulogeno è stata dedicata una via di Parigi, Rue Camulogène.

BibliografiaModifica

  • Paul Rousseau, Les héros de Paris, Librairie Gédalge, Paris, SD, 310p.
  • Marie-Nicolas Bouillet e Alexis Chassang (dir.), Dictionnaire universel d'histoire et de géographie, 1878 . (opera in corso di trasferimento su fr.wikisource)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica