Apri il menu principale
Cantuti Castelvetri
Casata di derivazioneCastelvetri
Casata principaleCantuti
TitoliConte, Conte di Ligonchio, Ospitaletto, Canova, Pradelli, Patrizio di Modena, Nobile di Mantova
FondatoreGiovanni
Data di fondazioneXV secolo

Antica famiglia di Modena, che diede i natali a numerosi letterati.

StoriaModifica

La famiglia Cantuti si era stabilita a Modena nel XV secolo con Bernardino figlio del Magnifico Giovanni de Clericis alias de'Cantú di Milano. Dal 1535 i Cantuti furono aggregati al patriziato modenese entrando a far parte del Consiglio dei Conservatori (Sapientes) di Modena. L'unione dei Cantuti con la famiglia Castelvetri (Castelvetro), avvenne nel 1721, in seguito al matrimonio fra Flaminio Cantuti ed Anna Castelvetri, ultima del suo nome. Il duca di Modena Rinaldo d'Este volle che il loro figlio Francesco (Gian Francesco), chiamato alla successione dallo zio, il marchese Bernardo Castelvetri, assumesse il cognome materno. Nel 1774 i Cantuti Castelvetri vennero ascritti alla nobiltá di Mantova.

PersonaggiModifica

BibliografiaModifica

-*Spreti V., "Enciclopedia Storico Nobiliare Italiana"

  Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia di famiglia