Apri il menu principale

Capilla del Obispo

edificio religioso del secolo XVI
(Reindirizzamento da Capilla del Obispo (Madrid))
Capilla del Obispo, facciata Nord in stile rinascimentale affacciata sulla Plaza de la Paja.

La Capilla del Obispo, nome ufficiale Capilla de santa María y san Juan Letrán (Cappella di Santa Maria e San Giovanni in Laterano) è un edificio religioso del secolo XVI, che si trova a Madrid, capitale della Spagna.

Interessante per lo stile architettonico --di transizione tra lo stile gotico, evidente nella pianta e nella struttura, e quello rinascimentale, evidente nella facciata meridionale e nelle decorazioni degli interni-- l'edificio è stato dichiarato monumento nazionale nel 1931.

Indice

SedeModifica

 
La Capilla del Obispo in un'incisione del 1860. Sullo sfondo, il campanile e la cupola della Chiesa di S. Andrea, a sinistra il palazzo dei Vargas.

La Capilla del Obispo appartiene alla parrocchia di S. Andrea costituita da tre differenti edifici:

Il monumento occupa quasi un intero isolato, ed è delimitato dalle piazze de los Carros y de san Andrés (a sud), Costanilla de san Pedro (a est), Costanilla de san Andrés (a ovest) e Plaza de la Paja (a nord). Fino a un recente passato i tre edifici erano separati; un restauro quarantennale, finanziato dalla Comunità di Madrid[1], e terminato nel giugno 2010, ha ripristinato fra l'altro il collegamento fra le tre strutture[2].

StoriaModifica

La Capilla del Obispo fu edificata tra il 1520 e il 1535 sul sito di una primitiva cappella, risalente all'epoca di Alfonso VIII di Castiglia, per ospitare le spoglie di Sant'Isidoro l'Agricoltore. Promotore dell'iniziativa fu Francisco de Vargas, presso la cui famiglia, uno dei più importanti a Madrid durante il medioevo, nel XII secolo aveva lavorato il santo; tuttavia il completamento dell'opera avvenne grazie al figlio Gutierre de Vargas y Carvajal (1506 - 1559), vescovo di Plasencia dal 1524 al 1559, al quale si devono le fondamenta della Capilla e le sontuose decorazioni dell'interno. In suo onore l'edificio divenne popolarmente noto col nome di Capilla del Obispo (Cappella del Vescovo), nonostante la dedica ufficiale alla Madonna e a San Giovanni in Laterano[3].

NoteModifica

  1. ^ (ES) Rafael Fraguas, Dinero para mimar el gótico, El País, 4 settembre 2005. URL consultato il 17 ottobre 2010.
  2. ^ (ES) Enrique Villalba, Juan Luis Jaén (fotografie), La Capilla del Obispo recupera su esplendor, su madridiario.es. URL consultato il 17 ottobre 2010.
  3. ^ Emilio Guerra Chavarino, Rosario Zapata, PDF La Capilla del Obispo (de Nuestra Señora y San Juan de Letrán) Archiviato il 24 gennaio 2013 in Internet Archive., Madrid, 2010

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica