Apri il menu principale

Cappella di Kazan'

Cappella di Kazan
StatoRussia Russia
Divisione 1Oblast' di Jaroslavl'
LocalitàJaroslavl'
ReligioneChiesa ortodossa russa
TitolareMadonna di Kazan'
Consacrazione1997
ArchitettoG. L. Dajnov

Coordinate: 57°37′13.19″N 39°53′24.47″E / 57.620331°N 39.890131°E57.620331; 39.890131

La cappella di Kazan' è una costruzione a forma di razzo con un tramezzo a vetrata raffigurata sulle banconote da 1000 rubli. Situata sulla riva del fiume Kotorosl', davanti al monastero della Trasfigurazione nel centro di Jaroslavl'. Il monumento è stato solennemente inaugurato nell'agosto del 1997 in onore del 385º anniversario dell'uscita delle milizie per la liberazione di Mosca. Autore del progetto fu l'architetto G. L. Dajnov.

Storia dell'edificioModifica

Nel 1612, a Nižnij Novgorod vennero formate le milizie irregolari per la liberazione di Mosca dagli invasori. Da Nižnij Novgorod le milizie si mossero lungo il Volga e si fermarono a Jaroslavl' per consolidare e raccogliere le forze. Durante la permanenza delle milizie (il cui quartier generale si trovava nel monastero della Trasfigurazione), Jaroslavl' assunse le funzioni di capitale dello Stato.

Il monumento è stato eretto per celebrare l'uscita delle milizie di Minin e di Požarskij dalle mura del monastero, avvenuta il 27 luglio del 1612.

Descrizione del monumentoModifica

La costruzione è a un tempo una cappella, dal momento che in questo luogo sono presenti immagini di santi cristiani, e monumento alla memoria, perché nella pietra sono incise le parole «Alle milizie del 1612 dalla grata posterità ». Nella cappella, sotto forma di vetrata dipinta, è raffigurata la Madonna di Kazan', patrona dell'esercito russo e di Jaroslavl'. La costruzione è chiaramente visibile da lontano ed è somigliante a un razzo cosmico.