Carlo Toffalori

logico, matematico e saggista italiano

Carlo Toffalori (Firenze, 3 luglio 1953) è un logico, matematico e saggista italiano. Si occupa di Teoria dei modelli, crittografia e divulgazione della matematica; ha scritto diversi saggi sul rapporto tra matematica e gialli. La sua Introduzione alla Teoria dei Modelli (con Annalisa Marcja) è stata tradotta in inglese e pubblicata nella collana Trends in Logic dell'editore Kluwer.

Toffalori è presidente dell'Associazione Italiana di Logica e Applicazioni dal 2005, e attualmente membro della Commissione Scientifica dell'UMI.[1][2][3]

BiografiaModifica

Allievo di Piero Mangani si è laureato all'Università di Firenze nel 1976. Ha insegnato nelle Università di Firenze, dell'Aquila e di Camerino, dove è attualmente docente di Prima Fascia, e dove è stato direttore del Dipartimento di Matematica e Fisica dal 1998 al 2002.

OpereModifica

Monografie scientificheModifica

  • (con A. Marcja) Introduzione alla Teoria dei Modelli, Pitagora, Bologna, 1998, ISBN 88-371-1015-4; traduzione inglese: A Guide to Classical and Modern Model Theory, Trends in Logic, Kluwer, 2003, ISBN 1402013302

Libri di testoModifica

Libri saggistico-divulgativiModifica

NarrativaModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN242562304 · ISNI (EN0000 0001 1884 156X · SBN IT\ICCU\UFIV\130514 · GND (DE14395511X · WorldCat Identities (EN242562304