Casa e bottega
PaeseItalia
Anno2013
Formatominiserie TV
Generecommedia
Puntate2
Durata200 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaLuca Ribuoli
SoggettoLuciano Odorisio
SceneggiaturaLuciano Odorisio
Interpreti e personaggi
CostumiPaola Marchesin
Casa di produzioneRai Fiction
Prima visione
Dal17 dicembre 2013
Al18 dicembre 2013
Rete televisivaRai 1

Casa e bottega è una miniserie televisiva italiana in due puntate andate in onda su Rai 1 il 17 e 18 dicembre 2013.

TramaModifica

La fiction narra la storia di Mario Trezzi, un imprenditore lombardo che ha costruito con sacrificio una fabbrica a conduzione familiare che non riesce più a sostenere la crisi economica[1] e a reggere la concorrenza, soprattutto quella cinese. Il protagonista così sarà costretto a rivolgersi ad alcuni usurai dal momento che non avrà alcuna intenzione né di dichiarare fallimento né di localizzare la sua attività in paesi in cui la manodopera costa meno. Sarà la moglie di Mario, Teresa, ad evitare il peggio e ad aiutare il marito in questa impresa impossibile: riusciranno a trasformare una tragedia in una grande opportunità per la loro azienda?

Dati di ascoltoModifica

Gli ascolti tv della prima puntata, andata in onda il 17 dicembre 2013 su Rai1, si sono attestati a 5.248.000 spettatori (pari al 20.08% di share), rendendo la fiction il programma più visto nella fascia di prime time[2]. La seconda puntata, andata in onda la sera seguente, è stata vista da 5.337.000 telespettatori (pari al 20.30% di share), risultando nuovamente il programma più visto nella fascia di prime time[3].

NoteModifica

  1. ^ Casa e bottega: il ritorno di Renato Pozzetto su Rai 1 - Panorama, su cultura.panorama.it. URL consultato il 17 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2013).
  2. ^ Ascolti tv di martedì 17 dicembre Archiviato il 24 dicembre 2013 in Internet Archive.
  3. ^ Ascolti tv di mercoledì 18 dicembre Archiviato il 24 dicembre 2013 in Internet Archive.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione