Cefalexina

farmaco
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Cefalexina
Cefalexin Structual Formula V1.svg
Cefalexin ball-and-stick.png
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC16H17N3O4S
Massa molecolare (u)347,39 g/mol
Numero CAS15686-71-2
Numero EINECS239-773-6
Codice ATCJ01DB01
PubChem2666
DrugBankDB00567
SMILES
CC1=C(N2C(C(C2=O)NC(=O)C(C3=CC=CC=C3)N)SC1)C(=O)O
Dati farmacologici
Modalità di
somministrazione
Orale
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine
pericolo
Frasi H317 - 334
Consigli P261 - 280 - 342+311 [1]

La cefalexina rientra fra le cefalosporine (agenti battericidi) di prima generazione, è il principio attivo indicato nelle infezioni batteriche delle alte vie aeree, cutanee, odontoiatriche e urinarie.

IndicazioniModifica

Viene utilizzato per infezioni renali ed endocarditi batteriche. È uno degli antibiotici di scelta in gravidanza e durante l'allattamento insieme alle altre cefalosporine di prima generazione.

ControindicazioniModifica

Allergia alle cefalosporine o in caso di allergia crociata alle penicilline. Sconsigliato in soggetti con insufficienza renale, ipersensibilità nota al farmaco.

Effetti indesideratiModifica

Fra gli effetti collaterali più frequenti si riscontrano rash, vertigini, orticaria, cefalea, nausea, diarrea, gastrite, dispepsia, trombocitopenia, forme di artriti, insonnia.

NoteModifica

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 25.07.2012

BibliografiaModifica

  • Paolo Romanelli, Kerdel Franciso A, Trent Jennifer T, Manuale di terapia dermatologica, Milano, McGraw-Hill, 2006, ISBN 88-386-3913-2.

Altri progettiModifica