Apri il menu principale
Céstina
StatoItalia Italia
RegioniEmilia-Romagna Emilia-Romagna
Lunghezza8,4 km
Altitudine sorgente780 m s.l.m.
NasceMonte Macchia dei Cani
Sfociafiume Senio

Il Céstina è un piccolo torrente dell'Appennino tosco-romagnolo, affluente da sinistra del fiume Senio. È l'unico affluente del Senio che scorre anche nella provincia di Bologna.

Geografia fisicaModifica

Nasce dal monte Macchia dei Cani (968 m), una montagna posta sul confine tra la provincia di Bologna e quella di Ravenna, a circa 780 metri di altitudine. Il percorso del rio, abbastanza lineare, è divisibile in tre tratti: nel primo, da sud a nord, il Cestina scorre sul fondovalle tra monte Santa Croce (742 m) e monte Acuto (735 m); nel secondo tratto piega verso est passando vicino alle falde del monte Carnevale (711 m); il tratto finale è ovest-est. Al termine degli 8,4 km del suo percorso si getta nel fiume Senio.

Geografia politicaModifica

Nasce in Provincia di Bologna, scorrendo nel territorio comunale di Castel del Rio; entra poi per un breve tratto nella provincia di Ravenna, nel comune di Casola Valsenio, per poi rientrare nella provincia di Bologna per neanche un chilometro e infine rientra nella provincia di Ravenna. Termina il suo percorso presso la frazione Baffadi del Comune di Casola Valsenio.

  Portale Romagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Romagna