Apri il menu principale
Chateau Marmont
ChateauMarmont 01.jpg
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoCalifornia California
LocalitàLos Angeles
Indirizzo8221, Sunset Boulevard
Coordinate34°05′53.16″N 118°22′08.4″W / 34.0981°N 118.369°W34.0981; -118.369Coordinate: 34°05′53.16″N 118°22′08.4″W / 34.0981°N 118.369°W34.0981; -118.369
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1929
UsoHotel

Lo Chateau Marmont è un hotel di Los Angeles situato al numero 8221 di Sunset Boulevard nella zona di West Hollywood.

Costruito nel 1929, ha una vaga ispirazione al Castello di Amboise in Francia.[1]

Nel 1968 Jim Morrison, al termine di una festa, cadde da uno dei balconi della camera da lui occupata, riportando varie contusioni, ma senza fratture significative.[2]

Nel 1982 l'attore John Belushi venne trovato morto in una camera di questo albergo.[1]

Nell'albergo è stato girato l'episodio del film Four Rooms diretto e interpretato da Quentin Tarantino. L'albergo viene usato come ambientazione nel libro La caduta di Michael Connelly. In esso si fa specifico riferimento al fatto che John Belushi è morto in uno dei suoi bungalow.

Vi è ambientato anche il film del 2010 di Sofia Coppola Somewhere, il cui protagonista abita proprio nell'albergo.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Gabriele Gargantini, Storia e storie dello Chateau Marmont, su Il Post, 17 febbraio 2019.
  2. ^ (EN) Sugerman Danny e Jerry Hopkins, No One Here Gets Out Alive, Grand Central Publishing, settembre 1995, ISBN 0-446-60228-0.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN159549220 · LCCN (ENn88074562 · BNF (FRcb12557608f (data) · WorldCat Identities (ENn88-074562
  Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura