Apri il menu principale
Chiariva
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per Azioni
Fondazione1878 a Milano
Fondata daMassimiliano Chiari
Chiusura2016
Sede principaleMilano
Persone chiaveArturo Reimann, AD
SettoreTurismo
ProdottiVacanze e viaggi
Slogan«Con Chiariva i tuoi sogni non conoscono frontiere»
Sito web

Chiariva è stata la prima agenzia viaggi nata in Italia.

L'azienda nasce dall'idea di Massimiliano Chiari che nel 1878 fondò l'omonima "Agenzia Chiari", con sede in via Dante Alighieri a Milano, proponendo principalmente l'organizzazione di "gite di piacere" a Parigi, in occasione di varie esposizioni o per altri scopi ludici. Nel 1906 un facoltoso cliente dell'agenzia, Giuseppe Sommariva, entrò in società con il fondatore, dando vita alla nuova "Agenzia Chiari Sommariva", poi rinominata con il marchio "Chiariva", neologismo sincratico mutuato dall'indirizzo telegrafico aziendale.[1]

Nel 1998 la Chiariva venne acquisita dalla HIT (Holding Italiana Turismo) nell'ambito dell'operazione di accentramento per la formazione di un grande polo commerciale nel settore turistico, attuata dal Gruppo Parmalat. All'epoca la Chiariva poteva contare sulle sedi di Milano, Firenze e Roma che, gestite da un centinaio di dipendenti, fornivano un fatturato annuo di circa 110 miliardi di lire.

In seguito al crac Parmalat il brand è stato rilevato e rilanciato da Vivamondo srl che l'ha gestito fino a gennaio 2016, mese in cui ha concluso la propria attività[2]

NoteModifica

  1. ^ Roberto Gentile, Agenzie di viaggi e network, Milano, Hoepli, 2002, pag.5
  2. ^ Chiariva by Vivamondo termina l'attività, su webitmag.it.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende