Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo (Podenzana)

chiesa di Podenzana
Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo
Podenzana-chiesa ss jacopo e cristofano-facciata.jpg
La facciata della chiesa
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàPodenzana
Religionecattolica di rito romano
TitolareSanti Giacomo e Cristoforo
Diocesi Massa Carrara-Pontremoli
Completamento1772

Coordinate: 44°12′21.95″N 9°56′28.79″E / 44.206096°N 9.941331°E44.206096; 9.941331

La chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo è la parrocchiale di Podenzana, in provincia di Massa-Carrara e diocesi di Massa Carrara-Pontremoli[1]; fa parte del vicariato di Aulla[2].

StoriaModifica

 
La statua della Vergine in facciata
 
Il campanile

Nell'anno 884 il marchese Adalberto I di Toscana fondò l'abbazia di San Caprasio di Aulla e vi sottomise pure la zona di Podenzana[1].
La chiesa di San Giacomo di Podenzana è menzionata nella decima papale del 1297 e in quella 1288 e anche negli Estimi della diocesi di Luni redatti tra il 1470 e il 1471[1]; questa chiesa fu eretta a parrocchiale il 20 giugno 1558[1].
La chiesa attuale è frutto del rifacimento condotto nel 1772[1]; l'edificio subì alcuni danni durante l'incendio scoppiato il 11 aprile 1817[1].
Nel 1822 la chiesa passò dalla diocesi di Luni-Sarzana a quella di Massa, eretta il 18 febbraio dello stesso anno[1].

DescrizioneModifica

La facciata è a salienti: la parte centrale, corrispondente alla navata, presenta due paraste laterali sorreggenti il timpano di forma triangolare, il portale caratterizzato da un cartiglio in cui è riportata la data del rifacimento, la nicchia ospitante una statua della Vergine Maria con il Bambino e una finestra quadrilobata[1]; le due parti laterali, che corrispondono alle cappelle, presentano ciascuna una finestra[1].
L'interno è ad un'unica navata suddivisa in cinque campate con volta a botte, la quale presenta dei costoloni e delle catene trasversali[1]; anche le cappelle laterali hanno le volte a volte, mentre la campata del presbiterio è caratterizzata dalla volta a crociera[1]. Al termine dell'aula vi è il presbitero, rialzato di tre gradini, in qui è collocato l'altare maggiore, caratterizzato da marmi policromi, dal tabernacolo che presenta delle statuette di cherubini e dal salotto tripartito[1].

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo <Podenzana>, su chieseitaliane.chiesacattolica.it. URL consultato il 7 giugno 2020.
  2. ^ PODENZANA SANTI GIACOMO E CRISTOFORO, su massacarrara.chiesacattolica.it. URL consultato il 7 giugno 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica