Chiesa della Madonna della Neve (Monate)

chiesa di Travedona Monate
Chiesa della Madonna della Neve
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàTravedona Monate
ReligioneCattolica
TitolareMadonna della Neve
Arcidiocesi Milano
Consacrazione1395
Inizio costruzione1350
Completamento1396

Coordinate: 45°48′19.08″N 8°39′41.04″E / 45.8053°N 8.6614°E45.8053; 8.6614

La chiesa della Madonna della Neve è un edificio religioso situato a Travedona Monate, nella frazione di Monate, nei pressi dell'omonimo lago.

L'edificio venne eretto tra il 1350 e il 1396 per volere del vescovo di Bergamo Branchino Besozzi, il quale il 13 gennaio 1396 istituì un capitolo con un arciprete e quattro canonici.

ArchitetturaModifica

La chiesa è costruita in stile gotico lombardo tardo trecentesco con un'aula suddivisa in due ambienti rettangolari: la navata, rivolta verso ovest e coperta con soffitto a cassettoni, e il presbiterio di forma quadrata, a est. A completare la pianta a L della chiesa, sul lato sud è presente il locale destinato a sagrestia.

Esternamente l'edificio misura 26×14,30 m, mentre la navata ha dimensioni pari a 19,40×9,75 m e un'altezza di 9 m.

L'unica decorazione visibile all'esterno è una cornice in cotto che gira intorno all'intero edificio. La facciata, orientata verso ovest, è caratterizzata dal portale in stile romanico, sormontato da un rosone e da un'apertura a forma di croce greca.

Fino alla fine del XVIII secolo sulla sommità della facciata era presente un campanile, demolito a causa di problemi dovuti a importanti infiltrazioni d'acqua.

All'interno in passato si trovavano affreschi raffiguranti santi e scene del Nuovo Testamento, di cui oggi rimangono solo poche tracce.

Collegamenti esterniModifica