Chiesa di San Marco Evangelista (Boretto)

chiesa di Boretto
Basilica minore di San Marco Evangelista
I-RE-Boretto2.JPG
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
LocalitàBoretto
ReligioneCristiana cattolica
TitolareSan Marco Evangelista
Diocesi Reggio Emilia-Guastalla
Consacrazione1883
Inizio costruzione1871

Coordinate: 44°54′21.89″N 10°33′15.14″E / 44.90608°N 10.554205°E44.90608; 10.554205

La basilica minore di San Marco Evangelista è la parrocchiale di Boretto, in provincia di Reggio nell'Emilia e diocesi di Reggio Emilia-Guastalla.

StoriaModifica

La primitiva chiesa di Boretto fu edificata probabilmente nel XI secolo e intitolata a san Marco nel 1230. Nel 1674 furono aggiunte le navate laterali su progetto di Giovanni Battista Sormani. La chiesa venne poi riedificata nel 1722 e consacrata in quello stesso anno. Nel 1828 la parrocchia di Boretto passò dalla diocesi di Parma a quella di Reggio nell'Emilia e nel 1866 a quella di Guastalla.

La nuova parrocchiale venne edificata tra il 1871 ed il 1883 su progetto di Luigi Panizzi Moriglio e consacrata il 7 ottobre dello stesso anno. Nel 1955 fu ricostruita la sacrestia e ristrutturata la chiesa. Il 5 ottobre 1956 papa Pio XII elevò la chiesa al rango di basilica minore.

Nel 1988 crollò la cupola, che fu riedificata nel 1995, e nel 2001 venne posato il nuovo pavimento[1].

La cupola della chiesa fu ripresa furante le scene finali del film Don Camillo e l'onorevole Peppone ripresa dalla strada provinciale 62R.

NoteModifica

  1. ^ Chiesa di San Marco Evangelista <Boretto>, su chieseitaliane.chiesacattolica.it.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica