Apri il menu principale
Chilevisión
Chilevisión (2018-).png
Paese Cile
Lingua spagnolo
Tipo generalista
Slogan Vamos Contigo (noi andiamo con te)
Nomi precedenti Canal 9 (1960-1980)
Teleonce (1980-1984)
Universidad de Chile Televisión (1984-1991)
Red de Televisión de la Universidad de Chile(1991-1993)
Data di lancio 4 novembre 1960
Share 15.0% (maggio 2005, )
Editore WarnerMedia
Sito Chilevisión
Diffusione
Terrestre
Analogico (Santiago) Canale 11
Analogico (Greater Valparaíso) Canale 10

Chilevisión o CHV è il terzo più longevo canale televisivo in Cile. Chiamata in precedenza Teleonce (Universidad de Chile Televisión) e RTU (Red de Televisión de la Universidad de Chile), la stazione fu di proprietà dell'Universidad de Chile, istituzione universitaria cilena. Quest'ultima vendette una percentuale significativa del canale al gruppo Venevisión, mutando il nome del network parzialmente acquistato in Chilevisión. Infine passo al Claxson Multimedia Group, per essere poi ceduta definitivamente all'imprenditore e politico cileno Sebastián Piñera.

Il canale manda in onda principalmente programmi di cronaca rosa, telegiornali, telenovelas argentine o brasiliane e anime. Attualmente è la quarta stazione televisiva per numero di ascolti, dietro a Canal 13, TVN e Megavisión.

Chilevisión è visibile grazie al satellite brasiliano Estrela do Sul in Argentina, Bolivia, Brasile, Cile continentale, Paraguay, Perù e Uruguay.

Le trasmissioni di punta del network sono SQP, programma di gossip, El Diario De Eva, talk show indirizzato ai giovani, Yingo, altra trasmissione per teenager, Chilevision Noticias, telegiornale, REC, show generalista e Primer Plano, produzione incentrata sulla vita privata del mondo dello spettacolo.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (ES) Sito ufficiale, su chilevision.cl. URL consultato il 16 gennaio 2007 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2007).
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione