Chili (New York)

comune statunitense di New York

Chili (/ˈtʃaɪlaɪ/ CHY-ly) è un comune (town) degli Stati Uniti d'America della contea di Monroe nello Stato di New York. La popolazione era di 28,625 abitanti al censimento del 2010. È un sobborgo della città di Rochester

Chili
town
(EN) Chili, New York
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of New York.svg New York
ConteaMonroe
Amministrazione
SindacoDavid Dunning (R)
Territorio
Coordinate43°06′14″N 77°45′10″W / 43.103889°N 77.752778°W43.103889; -77.752778 (Chili)
Altitudine169 m s.l.m.
Superficie103,26 km²
Abitanti28 625 (2010)
Densità277,21 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale14624, 14514 (North Chili)
Prefisso585
Fuso orarioUTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Chili
Chili
Chili – Mappa
Chili – Mappa
Sito istituzionale

Il comune di Chili venne creato nel 1822 per distacco dal comune di Riga. North Chili era una fermata sulla Underground Railroad. Black Creek Park è uno dei tanti parchi di Chili dove i visitatori possono fare uso dei sentieri naturalistici che corrono lungo il torrente.

Geografia fisicaModifica

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 39,87 mi² (103,26 km²).

StoriaModifica

L'area di Chili era un tempo il terreno di caccia della tribù dei Seneca. Il primo colonizzatore bianco era il capitano Joseph Morgan che comprò la terra di Peter Sheffer della vicina Wheatland.

L'area di Chili entrò a far parte del nuovo Northampton. Con la creazione della contea di Monroe, l'area entrò da prima a far parte del comune di Riga e infine Chili divenne comune autonomo il 22 febbraio 1822.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Secondo il censimento[1] del 2010, la popolazione era di 28,625 abitanti.

Etnie e minoranze straniereModifica

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dall'87,6% di bianchi, il 7,6% di afroamericani, lo 0,2% di nativi americani, il 2,1% di asiatici, lo 0,0% di oceanici, lo 0,9% di altre razze, e l'1,6% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 2,8% della popolazione.

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

NoteModifica

  1. ^ American FactFinder, su factfinder2.census.gov, United States Census Bureau. URL consultato il 1º agosto 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America