Christopher Sembroski

Astronauta commerciale

Christopher Sembroski (28 agosto 1979) è un ingegnere militare statunitense.

Chris Sembroski nel giugno 2007

BiografiaModifica

Christopher Sembroski è un data engineer americano, veterano dell'Air Force e astronauta commerciale. Vive a Everett, Washington, negli Stati Uniti. È stato affiancato al miliardario Jared Isaacman durante la missione orbitale Inspiration4.

È cresciuto a Kannapolis, nella Carolina del Nord.[1] Durante il college, si è offerto volontario per ProSpace, un'organizzazione senza scopo di lucro che sostiene il volo spaziale privato.[2] È stato inoltre consulente presso lo Space Camp, un campo educativo finanziato dal governo a Huntsville, in Alabama, che promuove scienza, tecnologia, ingegneria e matematica a bambini e adolescenti.[3][2] Dopo il college, si è unito alla United States Air Force come tecnico elettromeccanico di stanza presso la base aeronautica di Malmstrom a Great Falls, nel Montana.[4]

CarrieraModifica

È un dipendente di Lockheed Martin e astronauta commerciale per la missione Inspiration4.[1] La possibilità di partecipare alla missione gli è stata assegnata dopo che un amico aveva rifiutato il premio, trasferendolo a Sembroski.[2] L'amico, che conosceva Sembroski dalla Embry-Riddle Aeronautical University in Florida, rimane anonimo.[5]

Sembroski è anche un astronomo dilettante e appassionato di razzi.[3][2][6] Ha ricevuto il nome in codice "Hanks" durante l'addestramento.[7]

È apparso sulla copertina di un numero doppio della rivista Time con il resto dell'equipaggio della missione Inspiration4 nell'agosto 2021.[8]

NoteModifica

  1. ^ a b Julie Muhlstein, Everett's own spaceman thrilled to join all-civilian mission, in The Everett Herald, 18 aprile 2021. URL consultato il 20 aprile 2021.
  2. ^ a b c d Rachel DeSantis, Meet First All-Civilian Space Crew, Who Are 'Pushing Boundaries' on Inspiration4-SpaceX Mission, in People, 30 marzo 2021.
  3. ^ a b Kenneth Chang, A Billionaire Names His Team to Ride SpaceX, No Pros Allowed, in New York Times, 30 marzo 2021. URL consultato il 30 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2021).
  4. ^ Air Force Space Command, https://www.afspc.af.mil/News/Photos/igphoto/2000473994/. URL consultato il 4 April 2021.
  5. ^ Kenneth Chang, How were the astronauts selected?, in New York Times, 15 settembre 2021. URL consultato il 19 settembre 2021.
  6. ^ Nancy Dunn, Two space fans – including Everett man – get seats on billionaire's private flight, in NPR, KNKX, 30 March 2021.
  7. ^ Space.com, https://www.space.com/spacex-inspiration4-call-signs. URL consultato il 15 settembre 2021.
  8. ^ Jeffrey Kluger, Inside Inspiration 4, in Time, 23 agosto 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie