Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cibotium
Cibotium chamissoi (5187379369).jpg
Cibotium chamissoi delle Hawai, esempio del genere Cibotium
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Pteridophyta
Classe Polypodiopsida
Ordine Cyatheales
Famiglia Cibotiaceae
Genere Cibotium
Kaulf. 1820

Cibotium Kaulf. 1820 è un genere botanico di felci appartenenti alla famiglia delle Dicksoniaceae. Alcune specie raggiungono notevoli dimensioni tanto da essere chiamate felci arboree.

Indice

MorfologiaModifica

Lo stipite si presenta ricoperto da peli, soprattutto nella specie C. regale, alto a volte alcuni metri e di diametro generalmente compreso tra 10-20 cm.
Le fronde sono lunghe ed arcuate, di color verde tenue, composte e da molti definite a geometria frattale.

DiffusioneModifica

Diffuso nelle aree tropicali-equatoriali centramericane (anche Hawaii) ed asiatiche. Oltre ai luoghi di origine, le specie sono diffuse come piante ornamentali da serra presso numerose collezioni botaniche e giardini tropicali.

SpecieModifica

La tassonomia di questo genere è stata oggetto di numerose modifiche nel tempo. Alcune delle specie attualmente presenti nella letteratura scientifica sembrano essere sinonimi o sottospecie.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Elbert L. Little Jr. e Roger G. Skolmen, Hāpuʻu-ʻiʻi, Hawaiian treefern (PDF) (United States Forest Service)[collegamento interrotto], 1989.
  2. ^ (EN) Elbert L. Little Jr. e Roger G. Skolmen, Hāpuʻu pulu, Hawaiian treefern (PDF) (United States Forest Service)[collegamento interrotto], 1989.
  3. ^ Barrington, D. (1983). Cibotium oregonense: An Eocene Tree-Fern Stem and Petioles with Internal Structure. American Journal of Botany, 70(8), 1118-1124. Retrieved from https://www.jstor.org/stable/2443281

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica