Apri il menu principale
Cimitero comunale di Condera
Reggio Calabria-ingresso cimitero.jpg
Viale dell'ingresso principale
Tipocivile
Confessione religiosamista
Stato attualein uso
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàReggio Calabria
LuogoCondera
Costruzione
Periodo costruzione1783
Data apertura1783
Area78.000 m2 (solo il blocco antico)
Tombe famoseAntonio Panella-Biagio Camagna
Mappa di localizzazione

Coordinate: 38°06′28.8″N 15°39′50.4″E / 38.108°N 15.664°E38.108; 15.664

«Alta eguaglianza di silenzio e sonno. Falò di Caste. Ceneri d'orgoglio. Fiori, cipressi, epigrafi di pianto»

(Dalla poesia Cimitero di Geppo Tedeschi, incisa su lapide all'ingresso del camposanto[1])

Il cimitero comunale di Reggio Calabria si estende sul colle di Condera, quartiere della parte alta della città, ed è costituito da due distinti blocchi costruiti in diversa epoca. Gli ingressi principali si aprono sulla via Reggio Campi II tronco. Esso rappresenta il camposanto più grande tra i ventitré[2] presenti in città ed è, certamente, quello più importante dal punto di vista storico e architettonico ospitando alcune cappelle e monumenti funerari monumentali. Oltre alle inumazioni nei campi, vi sono colombari, ossari, cinerari, tombe di famiglia e due grandi sacrari dedicati alle vittime del terremoto del 1908 e ai Caduti di tutte le guerre. Nella parte nuova della struttura è stata predisposta una zona per la sepoltura delle salme delle comunità di fede islamica.

StoriaModifica

 
monumento funerario

La costruzione del monumentale cimitero comunale risale al 1783, anno in cui la città subì le conseguenze di un catastrofico terremoto che la rase al suolo, e fu edificato in un luogo allora lontano dall'abitato. I primi morti che lì ebbero sepoltura furono oltre duemila delle più numerose vittime che il sisma provocò, alle quali, successivamente, si aggiunsero quelle conseguenti al sisma del 1908, la maggior parte delle quali sono custodite in un grande sacrario. Ulteriormente ingrandito nel corso degli anni, fino ad inglobare tutti i territori ad esso adiacenti, la parte antica copre un'area complessiva di circa 78.000 m² e conserva monumenti di pregevole fattura, posti sulle tombe e nelle cappelle di stile liberty, gotico e neoclassico di importanti famiglie reggine. Negli anni '90 del secolo scorso si è dato avvio al suo allargammento e alla costruzione di una nuova area cimiteriale posta sul lato opposto della via Reggio Campi, separata dal vecchio camposanto, dall'aspetto moderno e con ingresso autonomo.

Personalità sepolteModifica

 
cappella Famiglia De Nava

Nel cimitero di Condera riposano le salme di numerose personalità di rilievo locale e nazionale[3], tra esse ricordiamo:

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Tedeschi Geppo - Calabria On line - Italy
  2. ^ Cimiteri Comunali - Orari, su www3.comune.reggio-calabria.it. URL consultato il 19 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2005).
  3. ^ Grande Calabria, i nomi più illustri Archiviato il 10 aprile 2010 in Internet Archive.
  4. ^ Comune di Bova

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica