Circondario di Capodistria

circondario del Regno d'Italia
Circondario di Capodistria
ex circondario
Localizzazione
StatoItalia Italia
ProvinciaIstria
Amministrazione
CapoluogoCapodistria
Data di istituzione1923
Data di soppressione1927
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°32′49″N 13°43′48″E / 45.546944°N 13.73°E45.546944; 13.73 (Circondario di Capodistria)Coordinate: 45°32′49″N 13°43′48″E / 45.546944°N 13.73°E45.546944; 13.73 (Circondario di Capodistria)
Abitanti?
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia

Il circondario di Capodistria era uno dei circondari in cui era suddivisa la provincia dell'Istria.

StoriaModifica

Il circondario venne istituito nel 1923 in seguito alla riorganizzazione amministrativa dei territori annessi al Regno d'Italia dopo la prima guerra mondiale; si estendeva sul territorio degli ex distretti giudiziari di Capodistria, Pinguente e Pirano[1].

Nel 1924, in seguito all'istituzione della nuova provincia del Carnaro, furono assegnati al circondario di Capodistria i comuni di Castelnuovo e Matteria, già appartenenti al circondario di Volosca-Abbazia[2].

Il circondario di Capodistria venne soppresso nel 1927 come tutti i circondari italiani[3].

Suddivisione amministrativaModifica

All'atto dell'istituzione il circondario era così composto:

NoteModifica