Classe Tomba

Classe Tomba
Progetto 375
Descrizione generale
Naval Ensign of the Soviet Union (1950–1991).svg
Naval Ensign of Russia.svg
Tiponave generatore
Numero unità4
ProprietàNaval Ensign of the Soviet Union (1950–1991).svg Voenno-morskoj flot
Naval Ensign of Russia.svg Voenno-morskoj flot
CantiereAdolf Warsky, a Stettino
Entrata in servizio1974
Caratteristiche generali
Dislocamento4.400 t
Stazza lorda5.800 tsl
Lunghezza108,6 m
Larghezza16,5 m
Pescaggio4,5 m
Propulsioneun motore diesel, con una potenza di 4.500 bhp
Velocità12 nodi (22 km/h)
Autonomia7.000 n.mi. a 12 nodi
Equipaggio63
Equipaggiamento
Sensori di bordoun radar di navigazione Don-2
voci di navi presenti su Wikipedia

Le navi appartenenti alla classe Tomba (progetto 375 secondo la classificazione russa) sono state progettate per la fornitura di energia ed elettricità alle portaerei classe Kiev, quando si trovavano in porto. La classificazione russa per questo tipo di unità è ENS (Elektrostantsiye Nativatel'noye Sudno: nave produttrice di energia elettrica).

Il servizioModifica

Tutte le unità della classe Tomba sono state costruite presso il cantiere polacco di Stettino, tra il 1974 ed il 1976.

Complessivamente, ne sono state costruite quattro, tante quante erano le portaerei della classe Kiev. In seguito allo scioglimento dell'Unione Sovietica sono state progressivamente radiate, probabilmente seguendo il destino di quelle navi che erano destinate a rifornire.

  • ENS-244
  • ENS-254
  • ENS-348
  • ENS-357

Al giorno d'oggi, sopravvive solo la ENS-348, inquadrata nella Flotta del Pacifico. Tuttavia, la sua operatività è dubbia, e dovrebbe ormai essere prossima alla radiazione finale.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica