Apri il menu principale

La clausula, in musica, è una diade o intervallo di terza simile ad un accordo musicale o ad una cadenza armonica ed era usata nella musica medioevale. Essa richiede almeno due voci in modo contrario. Secondo Carl Dahlhaus (1990) "nel lontano XIII secolo il semitono era considerato un intervallo problematico non facilmente comprensibile". In un semitono melodico nessuna "differenza era percepita fra il tono superiore e quello inferiore e viceversa. Il secondo tono non era considerato il traguardo del primo. Invece il semitono era evitato nella clausula perché era meno chiaro di un intervallo". All'inizio del XIII secolo le cadenze iniziarono a richiedere, in una voce, movimenti dal semitono e nell'altra movimenti di tono in senso contrario.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85026835 · BNF (FRcb161648713 (data)
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica