Combinata nordica ai XV Giochi olimpici invernali

Nella combinata nordica ai XV Giochi olimpici invernali furono per la prima volta disputate due gare, sempre riservate agli atleti di sesso maschile: accanto all'individuale, che faceva parte del programma olimpico fin dalla prima edizione, venne disputata la gara a squadre, già inserita in quello iridato dall'edizione del 1982.

Altre rilevanti novità furono introdotte in campo tecnico, con l'esordio del metodo Gundersen per il calcolo del punteggio (adottata dalla FIS a partire dai Mondiali del 1985 e della tecnica libera nella frazione di sci di fondo, invece della tradizionale tecnica classica[senza fonte].

RisultatiModifica

IndividualeModifica

Presero il via 43 atleti e la prima prova disputata, il 27 febbraio, fu quella di salto. Sul trampolino olimpico K70 s'impose l'austriaco Klaus Sulzenbacher davanti al tedesco occidentale Hubert Schwarz e allo svizzero Hippolyt Kempf; quarto fu il sovietico Allar Levandi. Il giorno dopo si corse la 15 km di sci di fondo sul percorso del Canmore Nordic Centre che si snodava a Canmore con un dislivello massimo di 93 m; a vincere fu il norvegese Torbjørn Løkken davanti a Kempf e all'altro svizzero Andreas Schaad. Kempf risalì così fino all'oro argento mentre Sulzenbacher, diciassettesimo nel fondo, scalò all'argento; Levandi, dodicesimo, scavalcò a sua volta Schwarz, trentatreesimo, mentre Løkken e Schaad, rispettivamente diciannovesimo e quattordicesimo nella prova di salto, non riuscirono a recuperare il divario acucmulato[1].

Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Hippolyt Kempf   Svizzera 38:16,8
2 Klaus Sulzenbacher   Austria + 19,0
3 Allar Levandi   Unione Sovietica + 1:04,3
4 Uwe Prenzel   Germania Est + 1:10,7
5 Andreas Schaad   Svizzera + 1:12,5
6 Torbjørn Løkken   Norvegia + 1:25,5
7 Miroslav Kopal   Cecoslovacchia + 1:32,5
8 Marko Frank   Germania Est + 1:48,1
9 Thomas Prenzel   Germania Est + 1:50,6
10 Vasilij Savin   Unione Sovietica + 1:55,4

Gara a squadreModifica

Presero il via 11 squadre nazionali atleti e la prima prova disputata, il 23 febbraio, fu quella di salto. Sul trampolino olimpico K70 s'impose la Germania Ovest davanti all'Austria e alla Norvegia; sesta fu la Svizzera. Il giorno dopo si corse la staffetta 3x10 km di sci di fondo sul percorso del Canmore Nordic Centre che si snodava a Canmore con un dislivello massimo di 93 m; a vincere fu la Svizzera, che risalì così fio all'argento, davanti alla Germania Est e alla Norvegia. La Germania Ovest, ottava nel fondo, confermò l'oro l'Austria, nona, scalò al bronzo; la Germania Est, quinta nella prova di salto, non riuscì a recuperare il divario acucmulato[2].

Posizione Nazione Atleti Tempo
1   Germania Ovest Hans-Peter Pohl
Hubert Schwarz
Thomas Müller
1:20:46,0
2   Svizzera Andreas Schaad
Hippolyt Kempf
Fredy Glanzmann
+ 3,4
3   Austria Günther Csar
Hansjörg Aschenwald
Klaus Sulzenbacher
+ 30,9
4   Norvegia Hallstein Bøgseth
Trond-Arne Bredesen
Torbjørn Løkken
+ 48,6
5   Germania Est Thomas Prenzel
Marco Frank
Uwe Prenzel
+ 2:18,5
6   Cecoslovacchia Ladislav Patráš
Ján Klimko
Miroslav Kopal
+ 2:57,1
7   Finlandia Pasi Saapunki
Juoko Parviainen
Jukka Ylipulli
+ 4:52,3
8   Francia Jean Bohard
Xavier Girard
Fabrice Guy
+ 6:23,4
9   Giappone Hideki Miyazaki
Masashi Abe
Kazuoki Kodama
+ 8:40,3
10   Stati Uniti Joe Holland
Todd Wilson
Hans Johnstone
+ 12:20,9

Medagliere per nazioniModifica

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Svizzera 1 1 0 2
2   Germania Ovest 1 0 0 1
3   Austria 0 1 1 2
4   Unione Sovietica 0 0 1 1

NoteModifica

  1. ^ XV Olympic Winter Games. Official Report/XVes Jeux Olympiques d'hiver. Rapport officiel, pp. 594-595.
    Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 26 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2010).
  2. ^ XV Olympic Winter Games. Official Report/XVes Jeux Olympiques d'hiver. Rapport officiel, pp. 596-597.
    Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 26 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2011).

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (DEENFR) Schede FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 2 maggio 2010.
  • (EN) Schede Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 26 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 31 dicembre 2008).
  Discipline ai XV Giochi olimpici invernali (Calgary 1988)  

Biathlon | Bob | Curling* | Freestyle* | Hockey su ghiaccio | Pattinaggio di figura | Pattinaggio di velocità | Sci alpino | Sci nordico (Combinata nordica | Salto con gli sci | Sci di fondo) | Slittino
*sport dimostrativo