Apri il menu principale
Come si fa ricerca
AutoreGian Antonio Gilli
1ª ed. originale1971
GenereSaggio
SottogenereDivulgazione scientifica
Lingua originaleitaliano

Come si fa ricerca è un libro scritto dal sociologo Gian Antonio Gilli, consulente presso grandi aziende metalmeccaniche e docente universitario, che si caratterizza per la duplice veste, di manuale da un lato e di saggio critico dall'altro di una disciplina come la sociologia.

ContenutoModifica

Tra gli argomenti fondamentali del libro, vi è la diffusione dell'inchiesta come strumento di analisi della società utilizzata sempre più non solo dagli scienziati ma anche dai partiti politici, da gruppi professionali e da enti sociali.

Gilli valuta che a fronte di questa esigenza non corrisponde un parco di strumenti sociologici idonei in grado non solo di intervenire sulla realtà, ma persino di comprenderla. Quindi la denuncia che fa Gilli suona come una forte e chiara critica delle istituzioni, costituite dalla ricerca tradizionale e dalle scienze sociali.

IndiceModifica

  1. Introduzione: che significa ricerca?
  2. I protagonisti della ricerca (ossia, ricerca e potere)
  3. La ricerca come scoperta del problema
  4. Le tecniche di ricerca
  5. Il linguaggio della ricerca
  6. La descrizione quantitativa dell'oggetto
  7. Il campionamento e il problema della rappresentatività
  8. La ricerca come scoperta e soluzione di contraddizioni
  9. La fine della ricerca

EdizioniModifica

  • Gian Antonio Gilli, Come si fa ricerca, Oscar Mondadori, Arnoldo Mondadori, 1971, pp.314 cap.9.

Voci correlateModifica