Comitato Paralimpico Sammarinese

comitato paralimpico europeo
Comitato Paralimpico Sammarinese
Logo
 
Fondazione2006
NazioneSan Marino San Marino
ConfederazioneComitato Paralimpico Internazionale (dal 2011)
SedeSan Marino Città di San Marino
PresidenteSan Marino Daniela Del Din
Sito ufficialewww.paralympic.sm/

Il Comitato Paralimpico Sammarinese (in sigla CPS) è un comitato paralimpico nazionale che rappresenta San Marino ai Giochi paralimpici e cura attraverso i suoi volontari le attività paralimpiche e di sensibilizzazione all'interno della Repubblica. Il comitato non vige di una collocazione ufficiale nello stato.[1]

StoriaModifica

Il comitato venne fondato nel 2006 da un gruppo di volontari sammarinesi interessati agli sport paralimpici, senza però ottenere alcun riconoscimento ufficiale, che arrivò solo nel dicembre del 2011, da parte del Comitato Paralimpico Internazionale, in seguito al suo ingresso nel Comitato Paralimpico Europeo.[2][3]

Alle paraolimpiadi del 2012 il comitato ha rappresentato per la prima volta San Marino, facendo gareggiare l'atleta paralimpico Christian Bernardi.[4]

Da allora il comitato non ha portato nessun altro atleta sammarinesi alle paraolimpiadi.[1][5]

ControversieModifica

È stata criticata la mancata partecipazione del comitato alle paraolimpiadi del 2016 e del 2020, nonostante alcuni atleti sammarinesi desiderassero parteciparvi.[1][5]

Il comitato ha risposto alle accuse affibbiando la colpa alla Repubblica, che non ha riconosciuto ufficialmente l'ente.[5]

Discipline sportiveModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c San Marino Rtv, Comitato Paralimpico: "Non vogliamo discriminare nessuno, ma lamentiamo menefreghismo nei nostri confronti"., su San Marino Rtv, 13 maggio 2021. URL consultato il 24 luglio 2021.
  2. ^ Le Origini - Comitato Paralimpico Sammarinese, su paralympic.sm. URL consultato il 24 luglio 2021.
  3. ^ Riconoscimenti internazionali - Comitato Paralimpico Sammarinese, su paralympic.sm. URL consultato il 24 luglio 2021.
  4. ^ San Marino. Si è conclusa la prima partecipazione di San Marino alle Paralimpiadi di Londra 2012., su giornalesm.com. URL consultato il 24 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2021).
  5. ^ a b c Tokyo2020 negato: La crisi esistenziale del Comitato Paralimpico Sammarinese sta a zero, su Associazione Attiva-Mente, 13 maggio 2021. URL consultato il 24 luglio 2021.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica