Compagnie di difesa siriane

Compagnie di difesa siriane/Brigate di difesa siriane
سرايا الدفاع
Saraya ad-Difa
Defense Companies SSI.svg
Simbolo da spalla delle compagnie di difesa siriane
Descrizione generale
Attiva1971-1984
NazioneSiria Siria
ServizioSyria Armed Forces Emblem.svg Forze armate siriane
TipoGuardia pretoriana
Forze speciali
Truppe d'assalto
RuoloOperazioni aviotrasportate
Guerra corazzata
Dimensione55.000 uomini (1982)
Guarnigione/QGAeroporto militare di Mezzeh, Damasco
EquipaggiamentoT-72
BM-21
Mil Mi-24
122 mm D-30
2S4 Tyulpan
Ilyushin Il-76
Battaglie/guerreGuerra dei sei giorni
Guerra civile in Libano
Guerra del Kippur
Massacro di Hama
Parte di
Comandanti
Degni di notaRifa'at al-Assad
Adnan Makhlouf
"fonti nel corpo del testo"
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Le Compagnie di difesa siriane (in arabo: سرايا الدفاع‎, Saraya ad-Difa) erano una forza paramilitare in Siria comandate dal generale Rifa'at al-Assad, il loro obbiettivo era la difesa del governo di Hafiz al-Assad e Damasco da qualsiasi minaccia esterna o interna nel 1984 le potenti compagni di difesa che all'epoca erano composte da 55.000 uomini furono sciolte e confluirono nell'Esercito arabo siriano, nella Guardia repubblicana siriana e nella 14ª divisione delle forze speciali composte da 5 reggimenti la forza sarebbe diventata in seguito la 569ª divisione corazzate che a sua volta andò a costituire la 4ª divisione corazzata.

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra