Apri il menu principale

Complesso Khoja Gaukushan

Complesso religioso di Bukhara, Uzbekistan
Complesso Khoja Gaukushan
MaBucharaMedrGaukushon3.jpg
StatoUzbekistan Uzbekistan
LocalitàBukhara
Religionemusulmana
Fondatoresceicco Khoja Kalon
CompletamentoXVI secolo

Coordinate: 39°46′21.22″N 64°24′58.37″E / 39.772562°N 64.416215°E39.772562; 64.416215

UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Centro storico di Bukhara
(EN) Historic Centre of Bukhara
2012 Bukhara 7515821196.jpg
TipoCulturali
Criterio(ii) (iv) (vi)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1993
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

Il complesso Khoja Gaukushan è un complesso di edifici religiosi, il più grande di Bukhara in Uzbekistan.[1]

Indice

StoriaModifica

In passato in questo luogo sorgeva un macello, infatti la parola Gaukushan significa "uccidere i tori". Successivamente divenne una piazza commerciale favorita dalla presenza di importanti arterie di transito che conducevano sino all'ingresso principale della città.

Il complesso venne poi eretto nel XVI secolo quando fu costruita la madrasa e la moschea e il minareto. Questo minareto ripete in dimensioni ridotte le forme del minareto Kalyan. La costruzione venne finanziata dallo sceicco Khoja Kalon (Gran Khoja), che riflette parte del nome della moschea e dell'intero complesso.

La madrasa venne costruita nel 1570 con una forma trapezoidale. Mentre nel 1598 è stata costruita la moschea, chiamata poi moschea Khoja. La sua costruzione si colloca durante il governo del primo khan shaybanide, quando Bukhara era la capitale.

Il complesso è considerato un capolavoro architettonico della scuola di Bukhara.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Ensemble of Khoja Gaukushon – historical echo of Shaybanid Dynasty., su www.people-travels.com. URL consultato il 9 marzo 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica