Comunità del Galles

divisione amministrativa del Galles

Una comunità del Galles (in inglese community, in gallese cymuned) è una suddivisione amministrativa del Galles, di cui costituisce il più basso livello di governo locale, corrispondente alle parrocchie civili in Inghilterra e paragonabile ai comuni italiani e francesi.

StoriaModifica

Fino al 1974 il Galles era suddiviso in parrocchie civili. Queste vennero abolite, con legge del governo locale, e sostituite dalle community. Nonostante in Inghilterra esistano località non parrocchie civili, nessuna località del Galles è al di fuori di una community.

Secondo il censimento del 2001 vi erano 869 comunità in Galles. Esse variano in superficie da Rhayader con un'area di 13 945 ettari a Cefn Fforest che ne conta soltanto 64. Barry è la comunità più popolosa con 45 053 abitanti registrati nel censimento del 2001.

Elenco comunitàModifica

Blaenau GwentModifica

BridgendModifica

CaerphillyModifica

CardiffModifica

CarmarthenshireModifica

CeredigionModifica

ConwyModifica

DenbighshireModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d The Blaenau Gwent (Communities) Order 2010, Legislation.gov.uk. URL consultato il 18 marzo 2018.
  2. ^ a b The County Borough of Caerphilly (Communities) Order 2010, Legislation.gov.uk. URL consultato il 21 marzo 2018.
  3. ^ a b c d e f Community Councils, su Cardiff Council (archiviato dall'url originale il 4 aprile 2015).
  4. ^ a b c d The City and County of Cardiff (Communities) Order – 2016 No. 1155 (W. 277) (PDF), Welsh Statutory Instruments, 2016.
  5. ^ A Roath by any other name would smell just as sweet, in Wales Online, 27 febbraio 2009. URL consultato il 7 gennaio 2017.

BibliografiaModifica

  • John Davies, Nigel Jenkins, Menna Baines & Peredur I. Lynch, The Welsh Academy Encyclopaedia of Wales, Cardiff, University of Wales Press, 2008
  Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Regno Unito