Conferenza ONU sui cambiamenti climatici 2009

Conferenza ONU sui cambiamenti climatici 2009
Apertura7 dicembre 2009
Chiusura18 dicembre 2009
StatoDanimarca Danimarca
LocalitàCopenaghen
Left arrow.svg Conferenza ONU sui cambiamenti climatici 2008 Conferenza ONU sui cambiamenti climatici 2010 Right arrow.svg

La Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici 2015 (COP15) si è svolta presso il Bella Center di Copenaghen, in Danimarca, tra il 7 e il 18 dicembre 2009. Il tema di questa conferenza sul clima è fare un accordo sulla diminuzione di emissioni di anidride carbonica. Le delegazioni partecipanti alla conferenza sono 192, tutte Membri dell'UNFCCC.

Proposte di tagli di anidride carbonica (per paese)Modifica

  Unione europeaModifica

L'Unione europea propone di tagliare le emissioni di gas a effetto serra del 20% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020.

Oppure tagliare le emissioni di gas serra del 30%, rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020, se gli altri paesi arrivano ad un accordo internazionale più avanzato.

  Stati UnitiModifica

Gli Stati Uniti propongono di tagliare le emissioni di gas a effetto serra del 17% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2020, del 42% entro il 2030 e l'83% entro il 2050.

Ciò significa ridurre drasticamente i gas serra del 1,3% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020, del 31% entro il 2030 e dell'80% entro il 2050.

  CinaModifica

La Cina propone di tagliare l'intensità di emissioni di gas nell'aria del 30-45% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2020.

  IndiaModifica

L'India propone di tagliare l'intensità di emissioni del 20-25% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2020.

  BrasileModifica

Il Brasile propone di tagliare le emissioni del 38-42% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2020.

Ciò equivale a un taglio di emissioni tra 1,8% e il 5% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020.

  GiapponeModifica

Il Giappone propone di tagliare le emissioni del 25% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020.

  AustraliaModifica

L'Australia propone di tagliare le emissioni di gas a effetto serra del 5% rispetto ai livelli del 2000 entro il 2020.

Ciò equivale a un taglio di emissioni del 23,9% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020.

  SudafricaModifica

Il Sudafrica propone di tagliare le emissioni del 34% rispetto ai livelli attuali entro il 2020.

Ciò equivale a un taglio di emissioni tra il 3% e il 10,4% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE7734646-4
  Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente